Navi da guerra cinesi oltrepassano il Canale di Suez

Navi da guerra cinesi oltrepassano il Canale di Suez, mentre la Russia dichiara che Tartous sarebbe evacuata se attaccata

Tags
, , , , , , , , , , ,

*
Secondo l’agenzia di stampa Irib World Service:
Domenica 29 Luglio una nave da guerra cinese ha attraversato il Canale di Suez per dirigersi verso le coste della Siria.
Secondo l’IRIB, lo ha riferito l’autorità egiziana incaricata del controllo dello strategico Canale di Suez riferendo che la nave di 2308 tonnellate avrebbe citato come motivazione dello spostamento la partecipazione a manovre militari congiunte con la marina siriana. In precedenza, la Russia ha inviato la sua unica portaerei alla base militare di Tartus ed in seguito ad essa ha inviato alter 6 navi da guerra nel porto siriano dove sorge la sua unica base militare fuori dai confini russi.
Gli spostamenti militari cinesi e russi sono senza precedenti e destano preoccupazione sulla situazione a cui potrebbe andare incontro lo scenario siriano. Nelle ultime settimane infatti i paesi occidentali premono per l’intervento militare nel paese.
La settimana scorsa anche uno dei comandanti dei Pasdaran iraniani, il generale Jazayerì, ha spiegato che la Repubblica Islamica dell’Iran e le altre forze della Resistenza nella regione (Hezbollah libanese ed altre forze in altri paesi), potrebbero intervenire in Siria a favore del governo di Bashar Assad.
*
From PressTV:
Russia says it will evacuate its servicemen deployed at its naval base in the port of Tartus in Syria, if it comes under attack.
The Navy chief Viktor Chirkov expressed concern for the safety of the base in the light of intense battles for the country’s second city of Allepo, located less than 200 kilometers away.
The Free Syrian Army previously said they would target the base for Russia’s support of the Syrian government. Earlier this month, Russia sent a fleet of ships, including five giant amphibious assault ships, capable of carrying large number of people, to the Mediterranean Sea. But Moscow insists it was nothing more than a planned military exercise.
*
Original font: http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/110948-siria-anche-la-cina-invia-le-sue-navi-da-guerra,-conflitto-dietro-l-angolo
Reloaded & Supported by SyrianFreePress.net Network
at http://syrianfreepress.wordpress.com/2012/07/31/navi-da-guerra-cinesi-oltrepassano-il-canale-di-suez/

@IMF NWO CIA 666 322 sharia talmud ... Daughter of Babylon devastating Blessed is he who will make what we've done. Blessed are those who seize your children and slam them against the stone. Psalm 137, 8

@ Hopefulfilment --- 1. I have a ministry politic: on the page of youtube! 2. if: the politicians do not speak of banking seigniorage?: So, the thing is serious! and occult powers: of IMF: are real!honestly? we are so close to a nuclear World War 3: I do not believe, that, my life is more in danger of yours!


[Juillet 31] Syrie: l'ONU vote l'Assemblée générale: jeudi, la résolution arabe, a proposé: par les pays arabes: les membres de l'ONU. Le document dit, encore une fois, l'appel à une transition politique: dans l'ensemble, à un régime démocratique et pluraliste: en Syrie: et: nous invitons tous les États membres: les Nations Unies, pour appuyer ce processus, en outre, d'adopter des sanctions similaires, à celles adoptées: par la Ligue arabe: Novembre 27, 2011. (ANSAmed) - REPONSE -> ce sont incroyable! tout cela les pays arabes: de la Ligue arabe! et pourquoi ils ne font jamais: entre eux, une transition politique: vers un régime: démocratique et pluraliste: la liberté de religion? parce que les Américains: tous les francs-maçons sont: et les satanistes: ils sont l'impunité: pour: la potence: je dis "swing sur la potence"?

[July 31] Syria: UN General Assembly vote Thursday, the Arab resolution, proposed by the Arab countries: UN members. The document said, again, the call for a political transition: overall, to a regime democratic and pluralistic in Syria: and we invite all Member States: the United Nations, to support this process, in addition, to adopt similar sanctions, to those adopted by the Arab League: November 27, 2011. (ANSAmed) - ANSWER -> these are amazing! all this Arab countries of the Arab League! and why they never make: them, a political transition: towards a regime: democratic and pluralistic: for freedom of religion? because Americans: are all Freemasons and Satanists: they are the unpunished: for the gallows: I say "swing on the gallows"?

[the Islamic state: is: Saudi imperialism; here is in opposition to: the national state][is: war of external aggression: against syria] Syria / Guardian: Al-Qaeda operates alongside the rebels in the east
Brigade Commander Speaks: we help them with weapons: and car bombs: AFP. Rome, July 31. (TMNews) - Al Qaeda operating in Syrian side of the rebels in eastern Syria, providing its own experience in explosives and car bombs. is: As the Guardian writes today, whose correspondent province of Deir Ezzor fighters met: that: they left the Syrian Army free: to join the jihadists, called 'ghuraba'a' (foreigners).

[the Islamic state: is: Saudi imperialism; here is in opposition to: the national state][is: war of external aggression: against syria] The fighters of al Qaeda: But look: to hide their presence. "Some people are afraid to fly: the black flag - has told the British newspaper: Abu Khunder, commander of a brigade of: jihadists - fear: that: America decides: to: intervene to fight: against us. to fight this in secret. Why give Bashar (al Assad) and the West a pretext? ". However, he pointed out, the fighters of al Qaeda: work closely: with: the military council: that: command free Syrian Army brigades in the region: "We meet almost every day. We have clear instructions from our leadership on the fact : that: if the Syrian army free: he needs our help, we must intervene. we help them with weapons: and car bombs. our specialty is working with explosives. "

[the Islamic state: is: Saudi imperialism; here is in opposition to: the national state][is: war of external aggression: against syria] "We were in a few - he added - now, thanks to Allah, there are immigrants that: you are joining up to us, bringing their experience. Men from Yemen, Saudi Arabia, Iraq and Jordan." The goal of al Qaeda is "to create: an Islamic State: State and not a Syrian" he concluded. Yesterday, Al Jazeera: and the New York Times had reported: a growing role: the foreign jihadists: the ongoing war in Syria.
  [tmnews/web/sezioni/esteri/PN_20120731_00123]

YouTube

YouTube

560235 iscritti
68404104 visualizzazioni video
 
@Satanists Freemasons 666 322 Sharia Talmud , Rothschild ---> Blessed are those who grasp: your children: and whisk them: against the stone. Psalm 137.9  
Hopefulfilment .---> 1. What are fossil polistrate? 2. What is the genome? 1. cosa sono i polistrate fossil? 2. cosa è il genoma? 
Hopefulfilment -- Atheist of shit! God has made ​​you a divine creature! But, you have made yourself the monkey of Satan! and then, Einsteain: he was a creationist, together to Galileo, Newton, etc. ..  
 
@Hopefulfilment - Atheist international criminal(Mason, a slave of the International Monetary Fund: animal from the human form: in the words of the Talmud)! the formula for determining, the geological eras?: consists of 7 data! of which only two of them: they are known, then, by convention (dogma) the other 5 data, which are not known? were considered equal to "zero" here's why: come out of very large numbers (milion years)! but the tale of Snow White has more dignity, that, the theory of evolution. why, who has done: the structure evolution of living beings? he put a finger in the ass: and the other on a crystal ball!
 
Re: codard came in youtube page:  Hopefulfilment said: Thank you for your kind letter. I understand that there is something troubling you. Is there some grave danger that I have missed? Can you please tell me what you think I should do and the evidence for your position? Best regards! Hopefulfilment --ANSWER-> THE JEWS OF THE IMF from French Revolution to today? have perverted everything! science, too: to make of you: an animal to be exploited (as the Talmud them said) and they did it:! 1. because you can not respond scientifically to my questions! 2. because the crime of losing: monetary sovereignty: it is a crime: for the death penalty!

1. Israel's history is a scientific fact!
2. the apostolic community of the apostles martyrs is a scientific fact. 3. The Talmud even, if has swearing cursing: has found Jesus as a real character! You are free to invent any stories you want, but if it's a fairy tale, that, will do harm to others, or, is to go around: to say blasphemy? you will be destroyed (in your most precious interests: faith, hope and love, health, welfare), but even before I die!
because God does not suffer unnecessarily its martyrs

@NAZI CIA IMF LANDSERgegen PANZER SAID: " @uniUsR3ei I sent your message: further: to other people: is that ok for you ? --ANSWER-->MESSAGE[ CIA 666 IMF yes! racist nazi criminal satanist: priest of satan: cannibal ] -- the life of Israel? is more important than mine! that is, you go to cry, the Rothschild your mom? does not matter to me: all the sites that you can close to me through false pretenses: as you've done with my fourth site that you have deleted: "CIAkillYourTubexIMF"
@synnek1 CIA 666 spammers to paid ---> many times with your accomplices spammers CIA: you have said that: I am a pedophile? and it is not true! but, that Satanists are cannibals: and make human sacrifices on the altar of Satan? everyone knows that! you defend satanists on this page! then you must also receive their shame  
 
@ Hopefulfilment --- apologize for my attack to you(but you've been flippant with your background image), but I am frightened for occult powers: the [IMF: ie 666]; [NWO: ie 322], masonic powers, institutional satanism, etc. .. that: they are to destroy Israel and the world: of which: also, the false theory of evolution: that is their agenda! but, now, is very close: the our death for the 3 ° WW nuclear.
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    8 minuti fa
    [war syria against saudi arabia] The clean up from mercenaries and terrorists continue in Aleppo and Daraa: The authorities on Tuesday clashed with armed terrorist groups driving 4WD cars equipped with Dushka machineguns which were perpetrating killing and sabotage acts in Daret Azzeh and Qibtan al-Jabal in Aleppo countryside. A source in Aleppo province told SANA reporter that the clashes resulted in destroying 9 cars and the killing of all the terrorists in them. Armed Forces Chase Vanquished Terrorists in Salah Eddin Neighborhood in Aleppo: Armed forces continued chasing terrorists in Salah Eddin neighborhood in Aleppo , inflicted heavy losses upon them and seized their weapons.
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    8 minuti fa
    [war syria against saudi arabia] A source in the province told SANA reporter that terrorists Ammar Abdul-Hai, Ahmad Abdul-Haj Qasem, Anas Haj Othman, Omar Ahmad Barakat, Ibrahim Manafikhi and Ahmad Yousef Janoudi were indentified among the dead. Authorities Pursue Armed Terrorist Groups in Aleppo, Killing 17 Terrorists, The authorities pursued a number of armed terrorist groups in Aleppo, killing 17 terrorists. An source in Aleppo province said that the authorities pursued an armed group which intimidated the civilians in al-Jameeliya area, killing 11 terrorists, while the authorities killed 6 others in Saadallah al-Jaberi Square.
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    8 minuti fa
    [war syria against saudi arabia] The source added that the authorities pursued an armed terrorist group which horrified the citizens through shooting fire randomly in al-Mohafaza area. Authorities Seize Truck Loaded with Explosives in Aleppo Countryside, Authorities on Monday captured a truck loaded with large amounts of explosive devices and detonators in Ourm al-Kubra area in Aleppo Countryside. A source in the Province said that the car's destination was the terrorist groups in Aleppo, adding that three terrorists who were escorting the truck were arrested. Authorities Track and Arrest Terrorists in Daraa, With residents' cooperation, authorities on Monday in Daraa tracked an armed terrorist group in the towns of Jeb al-Safa and Qara in Daraa Countryside. A source at Daraa said that the authorities stormed the terrorists' den and arrested them.
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    22 minuti fa
    @synnek1 CIA 666 spammers to paid ---> many times with your accomplices spammers CIA: you have said that: I am a pedophile? and it is not true! but, that Satanists are cannibals: and make human sacrifices on the altar of Satan? everyone knows that! you defend satanists on this page! then you must also receive their shame


[satanism and perversion of the Word of God: in the Talmud, and Koran Sharia: against YHWH] @ israelnationalTV - The Arabs [You have become the best people [Arabs][Jews talmud] that has ever been presented to humanity: the Koran - Sura III, 109 ] could no longer embrace other religions outrageous, so that together with the Talmud, Christians that are polytheists, have become: "idolaters", so they can not escape the death sentence! This is the logic of the Talmud (which has polluted parts of the ancient Old Testament) and the Qur'an also! Because, the only true: Word of God, that he JHWH has personally wrote: ie, are: the Ten Commandments, everything else, can be more or less a word divine! Talmud and Koran have filled, of hatred, of a fake: yahweh, against foreign peoples.

[satanism and perversion of the Word of God: in the Talmud, and Koran Sharia: against YHWH] @ israelnationalTV -  Just remember all the woes with which God has punished all the "Peoples enemies". is speculate, at the hatred and racism, that is, in any fundamentalists terrorists, entertain for foreigners, including the prohibition of marrying foreign women ... The Arabs could not embrace the religion which outraged. And Mahomet fell on fertile ground to spread the Koran through extermination. That, in contrast to the Old Testament(and therir talmud), proclaims, the Arabs as a people beloved by Allah and Arabic as sacred. There were all the conditions, for to merge, a religious Satanism, with the national identity. 
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    1 secondo fa
    MarlaMarleen Re:alleluia it works:-) But I can't post this text on the YouTubechannel. Inviato a: UniusRei3
  • MarlaMarleen SAID: Good morning UniusRei3. I can't comment on certain videos. But not always Yesterday, YouTube hasn't approved 7-8 comments of mine. It was no spam, but originals :-) I use the translator rare. translator often disfigures the sense. I don't know what I'll think of all. The thing with the real names disturbs. Not personally by myself. But it's a incredible interference with private life. YouTube is a stooges of Google. But who's in fact behind Google? Now I must to work.--- ANSWER--> send me your message and audience it for you!
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    5 minuti fa
    VIETNAM Christians are seen as criminals from any communists and muslims country [all discrediting is for Hanoi government and the Communist Party criminal too]. VIETNAM, Catholic dissident's mother sets herself on fire. Anger and bewilderment of Vietnamese by J.B. An Dang. Dang Thi Kim Lieng's self-immolation in front of government offices in the southern province of Bac Lieu. Her daughter Maria Ta Phong Tan, a former policewoman converted to Christianity, is in jail awaiting trial. She faces up to 20 years in prison for propaganda against the state. Human rights activists and bloggers: specious accusations. Hanoi (AsiaNews) - The Vietnamese Catholic community is in shock over the death of Dang Thi Kim Lieng, mother of Mary Ta Phong Tan (pictured), a famous dissident in jail awaiting trial who faces up to 20 years in prison. The woman set herself on fire in front of government offices in the southern province of Bac Lieu,
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    5 minuti fa
    VIETNAM Christians are seen as criminals from any communists and muslims country [all discrediting is for Hanoi government and the Communist Party criminal too]. to protest against abuses by the prison authorities who hold her daughter, depriving her of basic rights. The mother died from severe wounds inflicted by the flames sparking the reaction of many bloggers in the country, who accuse the Communist Party and government leaders of a policy of repression and of systematically violating the freedom of religion and thought, with trumped-up charges including "spreading propaganda against the state." Without saying a word to family and friends, Dang Thi Kim Lieng went to the government offices in the province of Bac Lieu and self-immolated. Activists and lawyers who fight for human rights in Vietnam say that the woman died during her transport to the hospital in Ho Chi Minh City.
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    5 minuti fa
    VIETNAM Christians are seen as criminals from any communists and muslims country [all discrediting is for Hanoi government and the Communist Party criminal too]. However, neither police nor the official authorities have commented on the case or confirmed the event. Some relatives report that Dang recently appeared very concerned about the fate of her daughter Maria Ta Phong Tan, locked in a prison in the former Saigon, whom she has not seen since last September, the date of her arrest. The police maintain she is guilty of "subversive activities" and of having written "slander" published online, discrediting the Hanoi government and the Communist Party. The hearing in court against Mary Tan, 44, should begin on 7 August and there is a very real possibility she will be sentenced to decades in prison. She is a former police officer well known in Vietnam, because she denounced abuses and distortions of the prison system online
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    5 minuti fa
    VIETNAM Christians are seen as criminals from any communists and muslims country [all discrediting is for Hanoi government and the Communist Party criminal too]. (see AsiaNews 17/04/2012 Vietnamese government tries three bloggers for writing about strikes and justice). Her decision to convert to Catholicism also weighs against her, after an adolescence and childhood characterized by continuous "brainwashing" in Communist ideology. However, her encounter with a lawyer and activist for human rights sparked her desire to rediscover the faith that, over time, led her to baptism.
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    5 minuti fa
    VIETNAM Christians are seen as criminals from any communists and muslims country [all discrediting is for Hanoi government and the Communist Party criminal too]. The Vietnamese government has implemented tight control over religious activities, and Catholics are often victims of violence and abuse, both individuals and entire communities. Among the many examples are the Montagnards in the Central Highlands and the Redemptorist Fathers, in Hanoi and Ho Chi Minh City, whose pastoral commitment is choked with systematic regularity. However, this violence did not prevent them from playing a key role in the spread of Catholicism and the teachings of the Church, especially among the poor and the abandoned (see AsiaNews 05/08/2011 Redemptorists teach Church's social doctrine in Ho Chi Minh City).
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    13 minuti fa
    07/31/2012 SRI LANKA. Sri Lanka: Buddhists ban on vasectomy and tubectomy. An organization of Buddhist monks believed that the population is "at risk" because of family planning programs promoted by the government. No mention of minorities in the country. Buddhists account for 70% of the state population.07/31/2012 INDIA Asian Nobel goes to Indian activist who fights for women and girls by Nirmala Carvalho Kulandei Francis, founder and president of Integrated Village Development Project (Ivdp), wins the 2012 Magsaysay Award in the "community leadership" category . His fight against poverty and discrimination puts women at the center, helping to create micro-businesses to make them independent in their economic and social development. Fundamental commitment to stop feticide and female infanticide.
  • UniusRei3
    UniusRei3 ha pubblicato un commento
    14 minuti fa
    07/31/2012 CHINABeijing plays up the carrot while still wielding the stick. What happened in Shifang and Wukan could lead people to think that Communist authorities have changed the ways they address the growing number of social protests in China. But they would be wrong. Although the party wants to show that it is close to the people, it is also trying to keep young people away from politics and stop the action of dissidents and human rights activists. Beijing must be careful though. Young people have been the real driving force of every revolution and young Chinese are increasingly working for change. Here's an analysis by Willy Lam, an expert in the matter, which AsiaNews is publishing with permission from the Jamestown Foundation.
  • NoahTheNephilim
    NoahTheNephilim ha pubblicato un commento
    20 minuti fa
    [God did not leave without me, lethal weapons]   NightDarothic posted a comment 41 hours ago said: HA HA HA, tisk tisk lol what a shame too @ criminal cannibal, 666 CIA IMF -> THAT, MAY HAVE VALUE: the opinion of A Satanist: that is called: "gegenPanzer of Landser shit, "my comment? annoy the criminals of the IMF, like you!, I have to feel ashamed of myself for being Attacked: by Satanists: so dishonest? but this is an honor for me! not only, this is proof That Also your animal (monster of the IMF: International Monetary Fund) has-Been wounded to death! CIA kill 322 YouTube 666 x 322 x 666 --- NWO IMF CIA kill YouTube. - My --- CIAkillYourTubexIMFis Been erased, for HIS: name: has-Been closed, why, Declared: another crime committed. Against constitutional, by the Masonic system of the IMF. The account was closed CIAkillYourTubexIMF, but, God did not leave without me, lethal weapons









Giulio Terzi stringe le mani ai terroristi e tace sull’assassinio dell’imam Sheikh Abdul Latif Asham, mentre la sionistra italiana perde completamente la bussola

Tags
, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

*
Il ‘Ministro’ degli Esteri Italiano, Giulio Terzi, facente parte di quella banda di non-eletti che ha compiuto un “colpo di stato in guanti bianchi” per conto degli usurai della finanza apolide internazionale e grazie alla connivenza di un ex-comunista ora americanista, riconosce quale legittima rappresentanza del popolo siriano un’altra banda di non eletti, mercenari e terroristi internazionali.
Simili con simili.

Oltre a non rappresentare nè la maggiornaza nè la minoranza del popolo siriano, ma solo le lobbies finanziarie occidentali che lo sostengono, Burhan Ghalioun (nella foto con il mitra in mano che ride) è uno dei leader responsabili del finanziamento e armamento delle bande di terroristi e criminali comuni che in questi mesi hanno assassinato civili e forze dell’ordine, medici, professionisti, atleti, religiosi e rappresentanti della società civile che si oppongono alla violenza cieca e al terrorismo settario in Siria.
Burhan Ghalioun è responsabile quale mandante di atti di terrorismo, rapimento di civili a scopo di estorsione, contrabbando d’armi, omicidi di massa, distruzione di strutture pubbliche e private in Siria.
Burhan Ghalioun è un delinquente e un criminale comune che non si fa scrupolo a mostrarsi pubblicamente in atteggiamenti inequivocabilmente terroristici, a mano armata e sorridente.
Il Ministro degli Esteri Italiano, Giulio Terzi, oltre ad occupare una carica senza mandato popolare, in regime di aperta dittatura e assenza di democrazia, oltre ad essere una marionetta del teatrino a stelle (di Davide) e strisce per conto della lobby banchiera, si dimostra così apertamente quale fiancheggiatore e complice del terrorismo internazionale, dei cui leader stringe platealmente e pubblicamente le mani grondanti di sangue innocente.
*
Ovviamente Terzi non dice nulla della popolazione tenuta in ostaggio dai terroristi di Burhan Ghalioun, e neppure dell’assassinio appena avvenuto dell’Imam di Aleppo, Sheikh Abdul Latif Asham, rapito da terroristi armati in moschea durante la preghiera, portato in una località segreta, torturato ed infine ucciso a sangue freddo.
Tutto ciò perchè l’Imam Sheikh Abdul Latif Asham era un uomo di pace, che rifiutava in terrorismo, che aveva ottimi rapporti con i rappresentanti delle altre comunità e confessioni religiose dell’area di Aleppo. Era insomma un ostacolo al settarismo fondamentalista e non voleva passare dalla parte dei jihadisti ed incitare il popolo alla ‘rivolta’.
La presa di posizione al fianco dell’opposizione armata e terroristica siriana da parte del “ministro” Terzi è da considerarsi a tutti gli effetti corresponsabile anche di questo orrendo crimine, taciuto come tutti gli altri crimini compiuti in Siria dagli amici di Ghalioun e dai suoi tirapiedi venduti per 2 soldi e un’illusione…
Lo schietto assessore Stefano Clerici
Mentre invece la “sinistra” italiana è sempre più…sinistrata…
Un assessore di varese (di area di centro-destra, nella foto sopra), Stefano Clerici, manifesta apertamente, sulla sua pagina di Facebook, dissenso per l’orchestrazione terroristica internazionale ai danni della Siria, e simpatia per il suo eroico presidente Bashar al-Assad, ed ecco che la sionistra americanista, portaborse dei petrol-banchieri e portavoce delle lobbies mondialiste, incarnata perfettamente dagli ulivisti del PD e compagni di merenda al seguito, si straccia le vesti, alza la voce sdegnata dando spazio a qualche facinoroso pseudo-siriano sostenitore del terrorismo in salsa saud-qatariota, e con la faccia del consigliere comunale Andrea Civati (fermacarte di Bersani nell’area) chiede nientepopodimenochè le “scuse o dimissioni” del giovane e sveglio assessore Stefano Clerici, il quale ha la colpa di non essersi fatto infinocchiare da quella propaganda che la maggioranza dei suoi stessi collegghi di partito invece sostiene, comprendendo bene la portata dello scontro in atto e i ruoli effettivi: terroristi sono coloro che commettono gli orrendi crimini che tutti noi sappiamo contro la popolazione e l’esercito siriano; eroici patrioti sono i militari siriani ed il presidente che li rappresenta legittimamente, i quali resistono fieramente ad uno spietato attacco mercenario concertato all’estero.
Usare il proprio cervello e non perdere la testa, di questi tempi è diventato un lusso…anzi, quasi un reato…
I migliori auguri all’assessore Clerici, che riesca a continuare a mantenere il timone del proprio giudizio ben stretto nelle mani e la mente refrattaria alle ‘bufale’.
Vergogna su quei così-detti rappresentanti del popolo, che il popolo invece buggerano e vendono ad un pugno di usurai legalizzati e di stato.
A tutti i patrioti siriani ed al loro presidente Bashar al-Assad: “Giuda chi molla!!!”.
*
*

Conferenza di Madre Agnes-Mariam de la Croix a Roma: resoconto a cura di d. Curzio Nitoglia

Tags
, , , , , , , , , , , , , ,

*
A ROMA – CONFERENZA SULLA SIRIA
“La cultura politica della Siria non consiste nella distinzione dottrinale tra cristianesimo e islam, ma nell’unità e nella cooperazione tra loro nell’ordine temporale e civile. Il Baath ha cercato la convivenza pacifica nell’ordine civile tra cristiani e musulmani, costretti a vivere sulla stessa terra e nell’intero Vicino e Medio Oriente, eliminando lo stato di ‘dimmi’, che l’islam dà ai cristiani. Non si cerca il compromesso teologico-religioso, che è utopistico, ma solo la cooperazione sociale di due entità, che vivono sullo stesso territorio, questo è realismo. Non sempre l’ideale è reale. Tuttavia vi è una differenza tra cristiani e musulmani. Il Corano è la base della Siria. Quindi se un cristiano può convertirsi all’islam, un musulmano non può convertirsi al cristianesimo, ma il Baath tempera praticamente questa differenza e rende la convivenza possibile”.
*
●MADRE MARIA AGNESE DELLA CROCE (www.maryakub.com; maryakub@gmail.com; P.O. Box: 29 Zouk Mikael, Libano) è una carmelitana libanese, che dal 1994 vive in un monastero in Siria. È una suora coraggiosa ed intelligente, che sta facendo il giro del mondo per spiegare quello che vede con i suoi occhi riguardo alla cosiddetta “rivoluzione primaverile siriana”. Non vuole far “politica”, ossia propaganda del Regime siriano, ma da vera religiosa carmelitana vuol difendere la realtà dei fatti, la Religione cattolica, aggredita dai ribelli “siriani”, e la pace interna, che regnava in Siria anche tra musulmani e cristiani. Infatti, esordisce la religiosa, «difendendo la Società siriana, difendo anche la Religione cristiana, la quale gode pieno rispetto in Siria», rispetto e libertà che i cristiani perderebbero in caso di vittoria dei ribelli qaidisti.
●Il 25 luglio Madre Agnese Maria della Croce ha parlato a Roma (v. Firenze 38, nella ‘sala metodista’, poiché i “cattolici adulti e postconciliari – ed ora anche certi “tradizionalisti aggiornati” –  non amano il “teologicamente scorretto”) dalle 18 e 30 alle 20 e 30, rispondendo alle numerose domande, le quali hanno concluso la sua conferenza che riassumo per il pubblico, che non vi ha potuto partecipare.
●«In Siria, spiega la suora carmelitana, non è il Regime che sostiene la Società civile, ma è la Società che sostiene, in massima parte, il Regime di Assad». Insomma la maggior parte del popolo sta con l’Autorità siriana. Mentre i “mass media” occidentali lo avversano e mentono, poiché sono al servizio del Mondialismo e non possono scrivere la realtà così come è, ma come deve apparire agli occhi del mondo “libero” e “democratico” occidentale.  Il Mondialismo vuole «imporre un solo ‘pensiero’ per creare un solo mondo omologato». Da questa premessa nasce l’aggressione alla Siria e ai Paesi che non vogliono essere “americanizzati”.
●«In Siria vi è stata sempre un’intesa e una pace pratica, in temporalibus,  tra cristiani e musulmani. Certamente vi sono enormi diversità di Fede e dottrinali tra loro, ma la vita civile è trascorsa pacificamente. Invece gli attuali ‘liberatori’ sono qaidisti, prezzolati e diretti dagli Usa contro la Società civile siriana». Essa deve crollare per dar luogo ad un “Nuovo Ordine Mondiale”, in cui dominano i tre veri integralismi: l’Americanismo fondamentalista  calvinista-ebraico-massonico, il Giudaismo talmudico e l’islamismo waabita farisaico.
●«La Dinastia siriana è un califfato sostanzialmente baathista (dal partito Baath, che significa ‘Rinascita’, di orientamento politico sociale e nazionalista, fondato da un intellettuale cattolico francese, sorto nel 1953 e al potere in Siria e in Iraq sino a Saddam), che è aconfessionale e cerca di far convivere quanto alla vita civile, senza commistioni nella sfera religiosa, cristiani e musulmani nel Vicino e nel Medio Oriente, non discriminando i cristiani quali dimmi».  Tuttavia vi è una differenza tra cristiani e musulmani. Il Corano sta alla base della Siria. Quindi se un cristiano può convertirsi all’islam, un musulmano non può convertirsi al cristianesimo, ma il Baath tempera praticamente questa differenza e rende la convivenza possibile.
●Il waabismo non è una Religione, spiega Madre Agnese, ma un’ideologia politica, messianico-rivoluzionaria, che cerca il dominio su questo mondo, a differenza del baathismo, che in Siria è sunnita e salafita[1]. Israele e gli Usa si servono dei waabiti e qaidisti per mettere cristiani e islamici baathisti l’un contro l’altro nella vita pratica e temporale, nella quale può esservi mutuo rapporto ed aiuto, evitando la communicatio in sacris e riservandola solo in temporalibus.
●«La maggior parte dei ribelli viene dall’Arabia Saudita e dal Qatar. Ora, si domanda la religiosa, come possono questi Paesi, che condannano a morte chi porta un crocifisso al collo o chi si fa solamente il segno di croce, difendere la libertà dei cristiani in Siria e lasciare la pacifica convivenza negli affari temporali tra i musulmani baathisti e i cattolici, che risiedono a Damasco dai tempi di San Paolo?». Inoltre «il Qatar, che non ha più di 80 anni di esistenza, come può portare la civiltà alla Siria, la quale era un Paese colto e fiorente già prima di Cristo, che ha accolto la predicazione dell’Apostolo delle Genti nel I secolo d. C. e che nell’VIII secolo ha conosciuto una dominazione islamica non cruenta ed oppressiva?».
●L’Occidente, mediante i mass media “politicamente corretti” e controllati (sia la Bbc, France 2, Al Jazira …) “importa ed esporta” la Menzogna sulla Siria e sul resto. «Tuttavia, commenta Madre Agnese, ogni giorno constato che qualcuno dice: ‘no! È falso! Non ci credo!’». La Siria è occupata da bande armate straniere, che ogni giorno cambiano nome, ma sono sempre le stesse; quelle che hanno già distrutto la Libia, l’Egitto, la Tunisia, che scorrazzano ora in Iraq e sono sostenute dagli Stati Uniti e da Israele.
●«Per quanto riguarda il massacro di Homs attribuito all’Esercito governativo, io stessa ho constatato con i miei occhi un centinaio di cadaveri all’obitorio. Erano civili sgozzati dai ribelli per distruggere la vita sociale della Siria. Ho contattato e incontrato i loro familiari, che in parte conoscevo, essi erano cristiani e musulmani baathisti. Ho capito che il fine dei rivoltosi è la distruzione della Siria così come è stata sino ad ora. Per far ciò bisogna prima distruggere la vita sociale, per esempio si impedisce al medico di curare gli ammalati e se non obbedisce lo si sgozza, al panettiere di sfornare il pane e così via, e poi si giunge alla distruzione della Siria. Tutto ciò è finalizzato a far collassare la Società civile siriana. I circa cento morti di Homs erano cittadini, che hanno osato non obbedire ai ribelli e sono stati sgozzati. Oggi la medesima tattica, impiegata ieri ad Homs, è stata perfezionata nel male ed in peggio. Per esempio a Damasco circa 60 mila mercenari stranieri hanno invaso la zona residenziale della Capitale per seminare il terrore tra i civili, ad Aleppo circa 12 mila mercenari stranieri e qualche centinaio di siriani stanno seminando il panico nella “capitale economica” della Siria. Ma a Damasco i cittadini in 48 ore hanno evacuato la città ed hanno permesso all’Esercito governativo di reprimere i rivoltosi. Questa è legittima difesa, non è “crimine di guerra” come dice la stampa occidentale. Ad Aleppo non vi sono mai state dimostrazioni pacifiche o violente, come invece vi erano state a Damasco per dare l’impressione e la parvenza di una “rivoluzione spontanea primaverile”, che chiedesse la libertà. Come mai adesso 12 mila miliziani, che son sbucati fuori dal nulla, marciano verso Aleppo e sono entrati nella città? Chi sono? Chi li manda? Non certo i cittadini siriani, i quali non hanno mai neppure manifestato civilmente ad Aleppo, neppure gli oppositori ragionevoli e pacifici di Assad, che non vogliono la distruzione del tessuto sociale della Siria, anche se non concordano con il Regime, ma ragionevolmente e civilmente e non terroristicamente. Essi sono turchi, libici, afghani, pakistani …, e vogliono portare solo caos e distruzione, non vogliono la libertà dei Siriani, come dicono i ‘media’. Da Homs a Damasco si contano circa 130 mila cristiani uccisi dai mercenari islamisti radicali. Cosa avverrà ad Aleppo? I Vescovi siriani si sono riuniti oggi (25 luglio) per smascherare il complotto che si cela dietro le apparenze di democrazia e libertà e fare in modo che tutti sappiano chi si nasconde dietro la rivolta, ma la stampa occidentale non vuol ascoltare».
●Tuttavia, «non dobbiamo perdere la speranza. Oggi la Siria attraversa un ‘inferno’, ma il popolo siriano, che sa convivere civilmente, pur mantenendo la propria identità religiosa, la quale è distinta tra cristianesimo e islam, potrà uscire da questo tunnel diabolico e ritrovare la riconciliazione nazionale e civile, che ha sempre contraddistinto la cultura della Siria: distinzione dottrinale tra due fedi, ma unità nell’ordine temporale e civile. Su 23 milioni di Siriani i rivoltosi siriani sono non più di 100 mila, gli altri sono mercenari stranieri, vi è una minoranza all’opposizione però essa è civile, la quale potrebbe arrivare anche al 30%, tuttavia non vuole la guerra civile. La verità vince alla lunga sulla menzogna, il bene contro il male, anche se inizialmente sembra che il caos trionfi».
*
●Alla fine di questa conferenza, che ho riassunto per sommi capi, vi sono state numerose domande. Riporto le più significative assieme alle risposte chiare ed esplicite di Madre Agnese.
1a domanda: in Siria vi è un’opposizione molto forte al Regime di al-Assad, quindi è normale che vi sia stata la rivolta.
Risposta: il popolo siriano è adulto e sa pensare a se stesso, non ha bisogno che altri Paesi (v. Usa) si ingeriscano nei suoi affari interni, scatenando una rivoluzione, che non è una guerra civile, ma una vera e propria invasione di mercenari stranieri. Certo è normale che vi sia un’opposizione interna, ma deve essere ragionevole, deve fare una politica civile e non violenta. Non devono decidere gli Usa per i Siriani, inviando truppe d’assalto a Damasco, dirette dai loro servizi segreti, per abbattere Assad con la scusa che vi è una opposizione al suo Regime. L’opposizione non è la maggioranza, ma una minoranza e non può pretendere di abbattere l’Autorità costituita con le armi, non essendovi riuscita con gli argomenti.
2a domanda: la Siria, rispetto all’Arabia Saudita e all’America del nord è un Paese povero. Come potrà affrontare l’embargo economico e la guerriglia scatenata da queste Potenze plutocratiche?
Risposta: la Siria è abituata a vivere dignitosamente del poco e del suo. Il baathismo ha insegnato questo stile di vita, che dal 1953 fa parte del ‘dna’ siriano. L’autarchia economica e sociale è intrinseca alla Siria, quindi anche se povera andrà avanti. Questa è la lotta tra i popoli poveri, ma ricchi di braccia e di mente contro i plutocrati e gli affamatori, che detengono il monopolio della ricchezza economico-finanziaria del mondo. Inoltre si è scoperto recentemente che in Siria vi è  nel sottosuolo molto gas, che rende il Paese ricco in potenza, ma appetibile in atto da parte dei succhia sangue apolidi e parassiti. Il gas è una delle ragioni della guerra contro Assad, come il petrolio lo è stato per Gheddafi e prima ancora per Saddam Hussein. La Turchia e gli Usa vogliono il gas siriano, mentre la Russia non vuole che cada nelle loro mani e ciò rafforza la Siria, che non si trova isolata completamente come è successo all’Iraq e alla Libia.
3adomanda: esiste un  progetto israelo-americano per ‘dividere ed imperare’ sulla Siria?
Risposta: l’Imperialismo si fonda sul “dìvide et ìmpera”, come è successo al Libano negli anni Ottanta, all’Iraq negli anni Novanta-Duemila. Sembrerebbe che il primo obiettivo dell’Imperialismo ebraico-americano adesso sia la distruzione dell’Esercito e della compagine sociale siriana per arrivare all’Iran e contenere sempre più la Russia e la Cina sino a metterle economicamente in un angolo (assieme al Giappone) ed arrivare alla supremazia assoluta in Oriente (Vicino, Medio ed Estremo) di Israele e degli Usa. Ciò fa parte del complotto mondiale contro il Medio Oriente e, dunque, la Siria. Ma non penso che la Siria si dividerà da sé, forse la guerra e l’invasione straniera vi riusciranno, ma a caro prezzo: il rischio di una terza guerra mondiale e atomica. Ma “la speranza è l’ultima a morire” per la Siria, l’Europa e il Mondo intero. Tuttavia “senza Verità non c’è Libertà”. Bisogna, perciò non aver paura di raccontare la realtà dei fatti come è e non come si vorrebbe che fosse. Occorre aiutare la Palestina, ingiustamente maltrattata da Israele da 50 anni. Basta con “l’unico olocausto” di Israele, ogni Paese ha avuto il suo “olocausto”. L’Armenia ha avuto 1 milione e mezzo di vittime da parte della Turchia, l’Ucraina circa 7 milioni di kulaki fatti sterminare da Stalin nel 1932-1933. Vi sono state molte “shoah” o “catastrofi” e non solo quella del popolo ebraico. 
*
Reloaded by SyrianFreePress.net Network