tragedia siriana DAMASCO

CHI TROPPO VUOLE? niente stringe? [ ma veramente ] King Saudi ARABIA SALMAN lui vuole una NIGERIA alla volta, un Iraq alla volta, una Siria alla volta, un Cosovo alla volta, e così via! Perché, è con questi metodi da genocidio che si è formata la LEGA ARABA nuovi diritti sharia nazisti ONU!  

non esiste un problema democratico per riconoscere le plebiscitarie Repubbliche di Donetsk Lugansk, ma, esiste soltanto un problema usurocratico S.P.A. FED BCE FMI, del più criminale sistema massonico Bildenberg della storia del genere umano, la teosofia GENDER che è satanismo della New Age camuffato?

God speaks only through the Holy Spirit ] non fare la idolatria dei testi sacri! altrimenti, voi farete del male a voi ed a tutti! se Dio negasse a qualcuno la possibilità di sentire la sua voce, e la possibilità di diventare un suo messaggero, poi, anche Dio sarebbe un altro anticristo come Obama e Maometto! fariseo S.p.A. Fmi talmud parassita: "tu vai a lavorare!" 

QUaNDO OBAMA METTE IL SUO BUCO DEL CULO GENDER IDEOLOGIA? è LUI CHE RENDE INEVITaBILE UNO SCONTRO DI CIVILTà! STOP AL MATRIMONIO GAY IN TUTTO IL MONDO!

Mr PRESIDENTE OBAMA USA ] con la tua TEOSOFIA SATANICA, buco del culo GENDER ideologia, tu hai ucciso tutti i cristiani di: Asia, Africa e Medio Oriente, perché, tu hai reso impossibile ogni dialogo, ogni integrazione, ogni compromesso, ogni evoluzione, tra Islam e Cristianesimo, tra Oriente ed Occidente! QUESTA è LA VERITà TU HAI UCCISO TUTTE LE RELIGIONI DEL MONDO!

AL PRESIDENTE OBAMA USA ] tu lo sai un buon politico, non accumula rancori a livello personale e non è vittima di simpatie o antipatie, un politico per il bene dello Stato è pronto a lavorare con chiunque, ed ovviamente, tu potresti lavorare con me, perché tu sei un buon politico! SE NOI DICIAMO ... [ PER FAVORE TU VUOI DIRE ALLA CIA di smettere di bloccare i tasti della mia tastiera? ] se noi diciamo ai musulmani che loro devono smettere di fare i nazisti islamici, ed aprirsi alla libertà di religione ed ai diritti umani, poi, anche tu non puoi andare da loro con la ideologia del GENDER.. perché, non hai distrutto il nucleare iraniano, se, poi, con questa ideologia di Sodoma a tutti, tu sarai costretto ad uccidere due miliardi di musulmani? ecc. ecc.

oggi io ho comprato un cappello sulla spiaggia da un musulmano del "Sri lanka" e lui mi ha garantito, che non avrebbe subito nessuna conseguenza in "Sri lanka" se lui avesse voluto diventare cristiano! ma deve è la verità? o ha mentito lui oppure ha mentito
https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Sri%20lanka&k=1?

bisogna scrivere la parola "fine" su questa corrotta religione islamica, con le buone o con le cattive! ] Pakistani 'blasfemia'di chiamare in ritardo pastore un ' profeta ' Christian Pubblicato: 27 Agosto 2015. Pastor Fazal Masih, che è morto 20 anni fa, è stato salutato come un 'profeta' su un volantino che invita i cristiani a una cerimonia commemorativa. Pastor Fazal Masih, che è morto 20 anni fa, è stato salutato come un 'profeta' su un volantino che invita i cristiani a una cerimonia commemorativa.
La polizia pakistana hanno accusato 15 cristiani per blasfemia nella città religiosamente conservatrice di Gujrat per la pubblicazione di un volantino che descriveva un pastore cristiano, morto 20 anni fa, come uno "che è stato dato il titolo di un apostolo". (La parola 'apostolo' è tradotto nella lingua urdu Bibbia come 'Messaggero'. Anche se il titolo 'profeta' è di solito tradotto in urdu dalla radice araba 'nabi', 'Rasool' possono anche portare lo stesso significato.)
L'affermazione di "apostolato" o "profeta-hood" è percepito come un insulto aperto e sfida al Profeta dell'Islam, Maometto. I musulmani credono che è ultimo e definitivo apostolo e profeta di Allah, dopo che la profezia cessò. Pertanto, qualsiasi pretesa contrastare è considerato blasfemo e, secondo la legge sulla blasfemia in Pakistan, può essere punito con la morte.

bisogna scrivere la parola "fine" su questa corrotta religione islamica, con le buone o con le cattive! ] [ Pakistanis’ ‘blasphemy’ of calling late pastor a Christian ‘prophet’
Published: Aug. 27, 2015 by Asif Aqeel.
Pastor Fazal Masih, who died 20 years ago, was hailed as a 'prophet' on a flyer inviting Christians to a memorial ceremony.
World Watch Monitor. Pakistani police have charged 15 Christians with blasphemy in the religiously conservative city of Gujrat for publishing a flyer that described a Christian pastor, who died 20 years ago, as one “who was given the title of an apostle”.
(The word ‘apostle’ is translated in the Urdu Bible as ‘rasool’. Although the title ‘prophet’ is usually translated into Urdu by the Arabic-root ‘nabi’, ‘rasool’ can also carry the same meaning.)
The claim of “apostleship” or “prophet-hood” is perceived as an open insult and challenge to the Prophet of Islam, Muhammad. Muslims believe he is Allah’s last and final apostle and prophet, after whom prophecy ceased. Therefore any countering claim is considered blasphemous and, according to Pakistan’s blasphemy law, may be punishable with death.
================

EIH, VOI LE BESTIE DI SATANA, cannibali CIA, cecchini di Maidan, hei BUSH 322 KERRY, 666 Rothschild, come è stata quella storia brutta, che, voi avete riempito anche il grattacielo numero sette di esplosivo termite ma, voi non siete riusciti a mandare un aereo anche contro di lui?
NEVER FORGET ? ¦ KILLER satanists

,___,
[O.o] Put this owl on your profile
/)__) If you've seen the Cremation of Care
"-"- Ritual at Bohemian Grove
__|________________
__¦¦¦\__¦¦¦\_________Put This
__¦¦¦\__¦¦¦\_________On Your
__¦¦¦\__¦¦¦\_________Profile If
_ ¦¦¦\__¦¦¦\___ 7____You Think
__¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\__9/11 Was
_ ¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\_ A
__¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\__666 322
__¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\__CIA
__¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\__MOSSAD
__¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\__dirty
__¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\__owl grove
_ ¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\_ BAD
_ ¦¦¦\__¦¦¦\___¦¦¦\_ JOB
of IMF S.p.A. GOVERNMENT?
==========

mio caro fratello primogenito, il primogenito di Abramo e primogenito di tutti i primogeniti del mondo, il Sua Maestà Gloriosa SALMAN King Saudi ARABIA ] non è vero che Unius REI non ha paura di nulla! io sono sempre in difficoltà, quando devo rivolgere insulti di natura sessuale: contro delle donne, oppure contro dei Gay, al di la del scelta di cattivo gusto disdicevole? comunque, perché loro ci possono godere a ricevere insulti di natura sessuale.. per esempio: da noi è simbolo universale di fallimento dire questa espressione: "prenderla nel culo!" ma, un gay a questa frase, disse proprio a me: "magari mi può capitare, questa è una benedizione!" ECCO Perché NON è , SOLTANTO, IL SIGNIFICATO STESSO DEL LINGUAGGIO A VENIRE TURBATO ED A RICEVERE UN INTRINSECO MALE MORALE, COME HA DETTO IL NOSTRO GRANDE PAPA BENEDETTO XVI!?

mio caro fratello primogenito, il primogenito di Abramo e primogenito di tutti i primogeniti del mondo, il Sua Maestà Gloriosa SALMAN King Saudi ARABIA ] ti vai chiedendo come mai mi è uscito cosi male questo articolo su: "OBAMA l'Anticristo Sodoma GENDER ideologia: la abominazione"??? ] fratello mio, tu non puoi neanche immaginare, come io sono stato disturbato ed aggredito, nel mio proposito di scrivere questo mio articolo, da una furiosa e furibonda zanzara GENDER, che non sono stato ancora capace ad uccidere!

a OBAMA l'Anticristo Sodoma GENDER ideologia: la abominazione ] io ne ho parlato con il mio [ caro fratello primogenito, il primogenito di Abramo e primogenito di tutti i primogeniti del mondo, il Sua Maestà Gloriosa SALMAN King Saudi ARABIA ] e noi siamo consapevoli che, ti dobbiamo riconoscere, tutti i diritti civili gay, ma, se tu vuoi fare le manifestazioni della vergogna GAY? poi, tu dovresti andare in Russia, a fare pubblicamente queste tue porcherie! Circa questi nuovi geni GENDER, per poter ottenere il matrimonio? NON C'è NIENTE DA FARE! ANCHE PERCHé, tu poi, ci dovresti spiegare dove sono stati nascosti, TUTTI questi geni GENDER, in TUTTI questi ultimi 6000 anni.. tuttavia, SEMPRE DAL NOSTRO PUNTO DI VISTA, se tu vorresti essere maggiormente credibile? dal nostro umile punto di vista, tu dovresti farti chiudere il buco del culo con ago e filo DAL CHIRURGO e dovresti provare a defecare con un tubo dal centro della pancia! POI, CHISSA, FORSE QUALCUNO SI POTREBBE CONVINCERE CHE ESISTONO VERAMENTE I GENI GENDER, ma circa il fatto che la nuova frontiera VERTICE dell'amore, CULMINA nel tuo buco del culo sporco di merda? noi non crediamo che tu potresti MAI essere, mai molto convincente A TUTTI!?

mio caro fratello SALMAN King Saudi ARABIA ] io devo darti un dispiacere [ sono venuti da me, tutte le anime maledette dei farisei RABBINI usurai SpA Banche Centrali, e mi hanno rimproverato, hanno detto: "ma, come tu puoi pensare, che noi dobbiamo ubbidire a te, e a quel coglione di SALMAN, che voi siete, dei goyim di animali dalla forma umana? noi faremo di Israele e di Arabia SAUDITA un solo cimitero, altro che andare a vivere sul monte del Signore JHWH in Arabia SAUDITA!" io ho risposto: "Tanto per cominciare, voi non potete neanche immaginare come il vostro fratello maggiore ISMAELE, lui vi ama, vi benedice, e vi sta aspettando come un dono di Dio Misericordioso", poi, chi può dire a Dio JHWH holy: "quello che tu fai è sbagliato!" allora, chi può dirlo? e tanto per finire, io racconterò di questa vostra ribellione e insolenza a BIBI Netanyahu!?

LO SPIRITO SANTO MI HA DETTO, CHE LA RUSSIA è STATA MINACCIATA DI MORTE, CIRCA IL CASO DELLA VITTIMA SCHIAVO GRECIA, LA PREDA DELL'USURAIO TALMUD FARISEO ROTHSCHILD, CHE HA PIANIFICATO DI DISTRUGGERE ISRAELE, Perché LUI HA DETTO: "JHWH DEVE ANDARE A FARE IN CULO! perché, IO NON ABITERò MAI NEL DESERTO DELLA ARABIA SAUDITA!"?

MAOMETTO SALMAN SAUDITA: PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO SHARIA! ] [ Avvelenate 116 studentesse in Afghanistan. A Herat. Ricoverate in ospedale insieme ad alcune insegnanti. ] SE MAOMETTO è L'ULTIMO DEI PROFETI SATANICI, POI, IL PASSATO ED IL FUTURO A COSA POSSONO SERVIRE? MAOMETTO HA UCCISO LA STORIA! [ Isis distrugge tempio di Bel a Palmira: E' considerato il più importante edificio dell'area, era stato edificato nel I secolo d.C. Lo denunciano attivisti sul luogo.Testimone, "è rimasto in piedi solo un muro" ] GLI ISLAMICI DI ERDOGAN PUNISCONO CON LA MORTE OGNI OFFESA FATTA CONTRO DI LORO, Perché GLI ISLAMICI SONO SANTISSIMI COME DIO, ED I PIDOCCHI DELLA LORO BARBA SONO SOLTANTO SANTI, TUTTI GLI ALTRI ALLAH AKBAR DEVONO MORIRE, Perché è QUESTA LA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, SOLTANTO CHE SE L'ISLAM NON RINUNCIA ALLA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE? IO SONO COSTRETTO A DEMOLIRE TUTTE LE MOSCHEE DEL MONDO ] TUNISI - E' stato trovato ucciso a colpi di arma da fuoco un pastore tunisino, che svolgeva anche le funzioni di imam nella zona, a Zaouiet Ben Ammar, nei pressi del monte Sammama, regione di Kasserine. Lo rivelano i media locali che fanno riferimento ad una possibile azione da parte dei terroristi. Fu proprio l'imam ucciso ad officiare la cerimonia funebre dell'agente doganale di frontiera ucciso in un attentato nelle stesse zone il 23 agosto scorso.?

31 agosto 2015 ] è sempre Sharia Mecca CABA, Corano e Maometto, demonio allah Akbar ] la LEGA ARABA deve delle spiegazioni alla comunità internazionale, circa la sua corrotta religione, e per il suo nazismo sharia: violazione di tutti i diritti umani UN: la porca troia dei diritti umani di satana! [ MAIDUGURI (NIGERIA) - Gli estremisti islamici di Boko Haram hanno ucciso 68 abitanti di un villaggio in un'area remota dello stato di Borno, nel nord-est della Nigeria. Lo ha detto il governatore dello stato Kashim Shettima senza precisare i dettagli, durante un incontro con i genitori delle 219 ragazze rapite da una scuola nella zona lo scorso anno. Gli abitanti del villaggio di Baanu hanno detto di essere stati attaccati venerdi' dopo aver passato la notte nei boschi, e di aver trovato i corpi nelle strade al mattino.?

che tu sia stramaledetto Imam Sharia nazismo Obama ideologia Sodoma GENDER Bildenberg regime, S.p.A. Banche Centrali truffa massonica: alto tradimento MERKEL TROIKA, tutta la abominazione dell'anticristo! NOI SIAMO UNA ex SOCIETà EBRAICO CRISTINA umanistica, CHE, DAL TUO SISTEMA MASSONICO usurocratico, è STATA SPINTA NELL'ANGOLO DELLA STORIA PER SUBIRE UN GENOCIDIO CULTURALE E SPIRITUALE! il tuo sistema di satanisti farisei massoni ha deciso di spingere i popoli umanisti della disperazione e nello squilibrio mentale! Questa è la vera causa dei tuoi problemi sociali sempre più impazziti, e non la facilità di poter acquistare armi!?

al Saud? "al" è sinonimo di "el", cioè, Eloim ] hanno il nome di un Dio Demonio allah Akbar, tutti islamici nazisti religiosi, gli assassini seriali di: [ tenebre invisibili ] talmud USA farisei massoni Bildenberg NATO alleati, S.P.A. Fmi, FED, ecc.. cioè, nuova Babilonia Torre Califfato sharia, per complici di: 666 Bush 322 Kerry, Obama demonio GENDER ideologia, imperialismo Nuovo Ordine mondiale, tutti gli anticristo sono uniti tutti per sterminare i cristiani! ] questa è l'ora islamica delle tenebre evidenti! [ tu hai 99,99% di percentuale statistica, di possibilità, di morire disperato in questa imminente guerra mondiale nucleare!?

GIOVANNI PALATUCCI: "GIUSTO TRA LE NAZIONI" [ chi gioca con il fuoco, finirà per bruciarsi e GIOVANNI PALATUCCI VICE QUESTORE, lui finì per essere ucciso dai Nazisti ]: vice commissario di pubblica sicurezza, Nel febbraio 1944 Giovanni Palatucci assunse le funzioni di vice questore di Fiume, [ cosa è la perversione nella menzogna di farisei massoni ]. Quello che sembra logico dedurre e concludere, è che lui come istituzionale collaboratore obbligato dei nazisti ( fu obbligato a consegnare degli ebrei che i nazisti avevano già schedato), ma, che lui abbia potuto realizzare, una struttura segreta per poter salvare la vita a 200.0000 ebrei che fuggivano dai Balcani, questo sembra la conclusione più ovvia! non ci sono le prove, che lui fosse parte di una associazione segreta, ancora, ma, nessuno può mettere in dubbio una associazione segreta, che, mai avrebbe potuto esistere senza la sua complicità! Che poi, lui abbia aiutato alcuni ebrei personalmente, di questo ci sono le prove! COME CI SONO LE PROVE CHE SONO STATI I FARISEI MASSONI: anglo americani, A VENDERE AL GENOCIDIO DELLE FOIBE, A TITO: I 200.000 FRIULANI DALMATI, CHE ERANO COLPEVOLI PER AVERE SALVATO LA VITA A 200000 EBREI! ma i farisei satanisti massoni talmud agenda, hanno ordinato di infangare la memoria di Palatucci perché il loro obiettivo è quello di mettere odio tra gli ebrei contro i cristiani!?

google windows ] smettete di litigare e smettete di rendere incompatibile explorer in piattaforma google. I SACERDOTI DI SATANA CANNIBALI DELLA NSA DATAGATE 322 FMI SPA NWO FED REGIME BILDENBERG, SONO PREGATI DI ANDARE A ROMPERE IL CAZZO NEL CIMITERO! e sono pregati di uscire con il loro personale di merda da google e youtube?
==============
https://www.youtube.com/user/youtube/discussion

stop estorsioni S.p.A. Banche CENTRALI [ new true ANSA, by Unius REI [13/02/2014] Benjamin Netanyahu. Ezechiele 45:9 [ stop signoraggio bancario privato ] 9. Così parla il Signore, l'Eterno: Basta, o principi d'Israele! Lasciate da parte la violenza e le rapine, praticate il diritto e la giustizia, liberate il mio popolo dalle vostre estorsioni! dice il Signore, l'Eterno. 10. Abbiate bilance giuste, efa giusto, bat giusto. [ stop signoraggio bancario, poi, questo avverrà ] Ezechiele 37. 1 La mano dell'Eterno fu sopra me, e l'Eterno mi trasportò in ispirito, e mi depose in mezzo a una valle ch'era piena d'ossa. 2 E mi fece passare presso d'esse, tutt'attorno; ed ecco erano numerosissime sulla superficie della valle, ed erano anche molto secche. 3. E mi disse: "Figliuol d'uomo, queste ossa potrebbero esse rivivere?" E io risposi: "O Signore, o Eterno, tu il sai". 4. Ed egli mi disse: "Profetizza su queste ossa, e di' loro: Ossa secche, ascoltate la parola dell'Eterno! 5. Così dice il Signore, l'Eterno, a queste ossa: Ecco, io faccio entrare in voi lo spirito, e voi rivivrete; 6. e metterò su voi de' muscoli, farò nascere su voi della carne, vi coprirò di pelle, metterò in voi lo spirito, e rivivrete; e conoscerete che io sono l'Eterno". 7. E io profetizzai come mi era stato comandato; e come io profetizzavo, si fece rumore; ed ecco un movimento, e le ossa s'accostarono le une alle altre. 8. Io guardai, ed ecco venir su d'esse de' muscoli, crescervi della carne, e la pelle ricoprirle; ma non c'era in esse spirito alcuno. 9 Allora egli mi disse: "Profetizza allo spirito, profetizza, figliuol d'uomo, e di' allo spirito: Così parla il Signore, l'Eterno: Vieni dai quattro venti o spirito, soffia su questi uccisi, e fa' che rivivano!" 10. E io profetizzai, com'egli m'aveva comandato; e lo spirito entrò in essi, e tornarono alla vita, e si rizzarono in piedi: erano un esercito grande, grandissimo. 11. Ed egli mi disse: "Figliuol d'uomo, queste ossa sono tutta la casa d'Israele. Ecco, essi dicono: Le nostra ossa sono secche, la nostra speranza e perita, noi siam perduti! 12. Perciò, profetizza e di' loro: Così parla il Signore, l'Eterno: Ecco, io aprirò i vostri sepolcri, vi trarrò fuori dalle vostre tombe, o popolo mio, e vi ricondurrò nel paese d'Israele. 13. E voi conoscerete che io sono l'Eterno, quando aprirò i vostri sepolcri e vi trarrò fuori dalle vostre tombe, o popolo mio! 14 E metterò in voi il mio spirito, e voi tornerete alla vita; vi porrò sul vostro suolo, e conoscerete che io, l'Eterno, ho parlato e ho messo la cosa ad effetto, dice l'Eterno". 15. E la parola dell'Eterno mi fu rivolta in questi termini: 16 "E tu, figliuol d'uomo, prenditi un pezzo di legno, e scrivici sopra: Per Giuda, e per i figliuoli d'Israele, che sono associati. Poi prenditi un altro pezzo di legno, e scrivici sopra: Per Giuseppe, bastone d'Efraim e di tutta la casa d'Israele, che gli è associata. 17. Poi accostali l'un all'altro per farne un solo pezzo di legno in modo che siano uniti nella tua mano. 18 E quando i figliuoli del tuo popolo ti parleranno e ti diranno: Non ci spiegherai tu che cosa vuoi dire con queste cose? 19. tu rispondi loro: Così parla il Signore, l'Eterno: Ecco, io prenderò il pezzo di legno di Giuseppe ch'è in mano d'Efraim e le tribù d'Israele che sono a lui associate, e li unirò a questo, ch'è il pezzo di legno di Giuda, e ne farò un solo legno, in modo che saranno una sola cosa nella mia mano. 20. E i legni sui quali tu avrai scritto, li terrai in mano tua, sotto i loro occhi. 21 E di' loro: Così parla il Signore, l'Eterno: Ecco, io prenderò i figliuoli d'Israele di fra le nazioni dove sono andati, li radunerò da tutte le parti, e li ricondurrò nel loro paese; 22 e farò di loro una stessa nazione, nel paese, sui monti d'Israele; un solo re sarà re di tutti loro; e non saranno più due nazioni, e non saranno più divisi in due regni. 23. E non si contamineranno più con i loro idoli, con le loro abominazioni né colle loro numerose trasgressioni; io trarrò fuori da tutti i luoghi dove hanno abitato e dove hanno peccato, e li purificherò, essi saranno mio popolo, e io sarò loro Dio. 24 Il mio servo Davide sarà re sopra loro, ed essi avranno tutti un medesimo pastore; cammineranno secondo le mie prescrizioni, osserveranno le mie leggi, e le metteranno in pratica; 25. e abiteranno nel paese che io detti al mio servo Giacobbe, e dove abitarono i vostri padri; vi abiteranno essi, i loro figliuoli e i figliuoli dei loro figliuoli in perpetuo; e il mio servo Davide sarà loro principe in perpetuo. 26. E io firmerò con loro un patto di pace: sarà un patto perpetuo con loro; li stabilirò fermamente, li moltiplicherò, e metterò il mio santuario in mezzo a loro per sempre; 27 la mia dimora sarà presso di loro, e io sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. 28 E le nazioni conosceranno che io sono l'Eterno che santifico Israele, quando il mio santuario sarà per sempre in mezzo ad essi.?
https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion

IMAM sharia Obama MEFISTOFELE ora tocca a te: "tu rimuovi tutti i simboli del demonio in USA, rimuovi te stesso, e fai in modo che possa venire una persona migliore di te! molto migliore di te! "  29/08/2015. RUSSIA. I cosacchi di S. Pietroburgo negano il coinvolgimento nella rimozione del bassorilievo di Mefistofele. di Nina AchmatovaLa Chiesa ortodossa ha commentato l’accaduto dicendo che l’attacco al bassorilievo e a cosa rappresenta è comprensibile. “E’ possibile capire il colpevole - ha detto a Izvestia il portavoce del Patriarcato Roman Bagdasarov - un credente trova disgustose  le immagini del demonio”. “Mefistofele incarna il male in questo mondo e questa persona ha deciso di agire, molto probabilmente per uccidere il male”, ha aggiunto.?

POICHé PAPA FRANCESCO DICE CHE OGGI I MARTIRI CRISTIANI SONO PIù NUMEROSI CHE NON NELLA CHIESA NASCENTE, POI, QUESTA è LA LOGICA: "LA COLPA è DI OBAMA, MERKEL BILDENBERG E MOGHERINI, TUTTO IL CRIMINE ASSOLUTO DEL SISTEMA MONETARIO MoNDIALE ] Principalmente da una scelta effettuata nel 1999, quando si è deciso di abolire la legge Glass-Steagall del 1933 che vietava la commistione tra banche commerciali e banche di investimento. Una legge, quindi, che regolava quel grande conflitto d'interessi le cui conseguenze viviamo oggi, cioè operatori finanziari ai quali è stata praticamente concessa licenza di uccidere attraverso le proprie speculazioni. Gli americani su questo hanno fatto scuola: non è un caso che proprio negli States esistano ben 5 cosiddette banche universali, che detengono il 92% dei 700mila miliardi di prodotti finanziari derivati. Chiaramente, se mosse a dovere diventano un'arma in grado di mettere in ginocchio qualsiasi Stato. Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/economia/20150830/1061043.html#ixzz3kK6SHdvR
Ora che la crisi greca è rientrata, almeno apparentemente e momentaneamente, sarebbe finalmente opportuna un po’ di autocritica. La dovrebbe fare l’Occidente in generale, totalmente schiavo dei grandi gruppi finanziari che muovono come marionette le istituzioni del vecchio e del nuovo Continente.
http://it.sputniknews.com/politica/20150824/1021086.html#ixzz3kKA6t2NC

A Obama non è bastato destabilizzare col suo aperto supporto alle primavere (anglo)arabe un'intera regione che anni di impegno dei suoi predecessori avevano contribuito a stabilizzare. Così, in piena scadenza di mandato, continua a muoversi sullo scacchiere internazionale come un elefante in cristalleria. Imperterrito insiste a stuzzicare una Russia che a differenza degli Usa rimane l'unico punto fermo per la comunità di popoli che compongono la variegata Europa.
Oggi l'Europa insegna al mondo soltanto l'egoismo profondamente nazionalista radicato nella Germania della Cancelliera Merkel, che crede di essere la presidentessa degli Stati Uniti d'Europa. Eppure il referendum greco dovrebbe averle dato un assaggio di che cosa pensano molti cittadini delle sue idee. Ma tanto il consenso popolare è ormai diventato un optional: se non serve per legittimare un governo nazionale (per esempio l'Italia), figuriamoci a livello di organismi sovranazionali.
ECCO il salatissimo conto delle sanzioni per l'Italia: persi 85mila posti di lavoro e lo 0,9% di Pil.
http://it.sputniknews.com/politica/20150824/1021086.html#ixzz3kKEPeWet
Gli americani schierano i loro F-22 in Europa e lanciano così un messaggio molto chiaro contro il male assoluto, cioè la Russia.
Nel frattempo i tagliagole dell'Isis inaugurano una nuova provincia del loro Califfato a Sirte, diffondono costantemente video con esecuzioni truculente e inviano tramite twitter minacce dirette all'Europa, compresa l'Italia.
Siamo proprio sicuri che il vero nemico sia la Russia? In effetti giocare alla guerra fredda stando a mille miglia dallo Stato Islamico e senza aver perso miliardi per le sanzioni antirusse è molto facile. Mentre gli americani sfoggiano gli F-22, vero gioiello dell'aeronautica, l'Europa dovrebbe fare un po'di ordine: capire quali sono le vere minacce e difendere i propri interessi.
http://it.sputniknews.com/opinioni/20150828/1048221.html#ixzz3kKG5qk61
I nuovi missili balistici tattici (SRBM) "Iskender-M" sono in grado si sfondare qualsiasi scudo antimissile.
Il sistema è preparato per l'uso con testata da guerra convenzionale, per la distruzione di obiettivi difficili da colpire con l'aviazione o con i carri armati quali sistemi di artiglieria a lungo raggio, postazioni radar e antiaeree, postazioni di comando e nodi di comunicazione e qualsiasi altro bersaglio di importanza vitale. http://it.sputniknews.com/videoclub/20150723/799104.html#ixzz3kKGxllCS "Le enormi spese militari USA sono segno di paura ed avidità"
Secondo gli analisti statunitensi, il valore delle spese dell'amministrazione USA per l'arsenale nucleare e la sua modernizzazione fino al 2043 potrebbe raggiungere 1 trilione di dollari. Vladimir Shapovalov, accademico dell'Università Statale di Mosca e politologo, ritiene che questa cifra sia il prezzo delle paure e fobie di Washington.
"Voglio sottolineare che ad oggi le spese degli Stati Uniti non superano solo quelle degli altri Paesi, ma le sovrastano di 10 volte. La Russia, che occupa il terzo posto in termini di bilancio militare spende 10 volte meno degli Stati Uniti. Tali spese sono una conseguenza delle fobie degli Stati Uniti in cui, di fatto, gli americani si stanno trascinando. D'altra parte sono anche una conseguenza della volontà di certa parte dell'élite economica e della classe politica americana di ottenere maggiori profitti dalle commesse militari e dagli stanziamenti dei programmi della difesa," — ha detto Shapovalov in diretta su "Radio Sputnik". http://it.sputniknews.com/mondo/20150814/958500.html#ixzz3kKIWEjaq? 
===============
Mr PRESIDENTE OBAMA USA TU SEI IL PIù GRANDE TERRORISTA ISLAMICO DELLA STORIA! ] OBAMA GENDER L'ABOMINIO, TU HAI PORTATO QUESTE BESTIE SAUDITE E TURCHE CONTRO ASSAD è TUTTA TUA LA COLPA! ]  the slaughter of Christians and other religious minorities in Libya, Iraq and Syria
Vi chiediamo, in quanto membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite:
di elaborare, promuovere e sostenere misure chiare e concrete, compreso un piano d'azione proposto dal segretario generale, a difesa dei diritti umani, della libertà religiosa delle minoranze nelle aree di influenza del cosiddetto "Stato Islamico"
di promuovere l'adozione di misure legali, comprese sanzioni e menzioni di fronte alla Corte Penale Internazionale.
di approvare misure per fermare il sostegno finanziario e il commercio di armi a vantaggio dei gruppi affiliati all'ISIS.
We urge you, as members of the UN Security Council:
to elaborate, promote and sustain the approval of clear and concrete measures, as well as the adoption of the Action Plan proposed by the Secretary-General in defence of human rights, religious freedom of minorities in the area where Da'esh terrorists have perpetrated massacres;
to promote the adoption of a legal framework including sanctions and referrals to the International Criminal Court;
to approve measures to stop financial support and the trade of weapons to Da'esh-affiliated groups.
Ti scrivo per invitarti a partecipare a una nuova petizione su CitizenGO (http://www.citizengo.org/it/28177-stop-ai-massacri-delle-minoranze-religiose-libia-siria-ed-egitto) creata dalla Fondazione "Novae Terrea".
Come sai benissimo, dalle notizie che appaiono giorno dopo giorno su quotidiani e telegiornali, la situazione per i cristiani e le altre minoranze religiose nei territori controllati dal cosiddetto "Stato islamico" è terribile.
Migliaia di civili sono tuttora nelle mani dei terroristi dello Stato islamico. Sono in atto massacri su base etnica e religiosa, anche a danno di chi interpreta gli insegnamento islamici in modo meno radicale. Oltre 420.000 yazidi sono stati costretti a fuggire e ora vivono accampati tra Kurdistam, Siria e Turchia. Migliaia di ragazze sono vendute come schiave sessuali. Per 18 dollari l'una. 
Il 27 marzo 2015 il Consiglio di Sicurezza dell'ONU ha espresso l'urgenza di "fermare la follia" del terrorismo in Medio oriente, che sta annullando la diversità religiosa in quell'area.
Le Nazioni Unite hanno elaborato un piano d'azione per porre fine a tutto questo e preservare la ricchezza e la diversità etnica e religiosa del Medio oriente e per porre fine alle violenze che si stanno abbattendo soprattutto contro cristiani, curdi e yazidi.
Il Segretario generale dell'ONU ha dichiarato che nell'imminente riunione del Consiglio di Sicurezza di settembre, presieduto dalla Russia, questo piano d'azione chiaro ed efficace per proteggere le comunità religiose in quest'area sarà finalmente attuato.
Con questa petizione, chiediamo al Consiglio di Sicurezza di mantenere quanto promesso e di agire concretamente a difesa dei cristiani e delle altre minoranze religiose perseguitate.
Tutte le firme raccolte da CitizenGO, in tutto il mondo, saranno poste all'attenzione dei membri del Consiglio di Sicurezza dell'ONU in occasione della riunione di metà settembre.
Per partecipare a questa importante campagne, firma qui: http://www.citizengo.org/it/28177-stop-ai-massacri-delle-minoranze-religiose-libia-siria-ed-egitto?
==========
LIBIA - la fonte di persecuzione dei cristiani è cambiata, sono costretti alla segretezza dall'estremismo islamico. Tuttavia sembra che il numero dei credenti ex musulmani sia in crescita. 
"La fonte di persecuzione dei cristiani è cambiata. Questo è il più grande cambiamento per i cristiani libici. Fino all'inizio del 2011, l'oppressore principale veniva dal regime di Gheddafi. Dopo che il dittatore ha perso il potere, l'estremismo islamico è diventato il persecutore principale della Chiesa locale", afferma Charley, collaboratore di Porte Aperte.
===========
«Niente embrioni per la ricerca». La Corte Europea dà ragiona alla Legge 40. Bocciato il ricorso di una delle vedove di Nassiriya. Ora si attende il pronunciamento della Corte Costituzionale. La vita umana è sacra! GLI ESSERI UMANI NON SONO CAVIE!
==========
Cari avaaziani, Vogliamo proporvi un’idea semplice ma geniale. Avete presente la foresta amazzonica, no? Quella che da sola fornisce il 20% dell’ossigeno e ospita il 10% della biodiversità del Pianeta, e che rimane la nostra miglior difesa contro il cambiamento climatico e l'unica casa di intere popolazioni indigene. Beh, la stanno distruggendo. Nel tempo che ci si mette a leggere questa mail sparirà un’area grande quanto 16 campi da calcio. E non stiamo esagerando. Come li fermiamo? Ecco l’idea geniale: creare la prima gigantesca riserva naturale transfrontaliera, internazionale e interamente protetta! Abbiamo già un milione di firme e l’appoggio del governo colombiano. Ora dobbiamo convincere il Brasile e possiamo sfruttare il fatto che la popolarità della Presidente Dilma non è mai stata così bassa: le serve qualcosa per riconquistare la fiducia dei suoi cittadini e sappiamo che questa idea può convincerla.
============
IDF Forces Discover Weapon Magazines Hidden in Teddy Bear?

IDF forces discovered a cleverly hidden weapons cache in a raid on a Arab terrorists home. Soldiers raided the Arab Palestinian home overnight and discovered a stock of weapons including six rifles and a handgun. Additionally, the IDF forces discovered a teddy bear with a hidden zipper installed in the back. Several firearm magazines were removed from inside the children's toy.
=========
Muslims Terrorize Jewish Children on Temple Mount?. 
Disturbing footage has surfaced Friday, of a band of Muslims terrifying preschool-age Jewish children on the Temple Mount. Veiled and masked Muslim women are seen shouting so violently at the children that the Israel Police is forced to escort them along a wall - not the main path.
Despite regular harassment, rioting, and even assaults of non-Muslims on the Temple Mount, arrests of violent Muslim extremists are relatively rare. In fact, Israeli authorities have submitted to the Jordanian Waqf's demands to ban all forms of non-Muslim worship on the Temple Mount - despite its status as the holiest site in Judaism - to the point of turning a blind eye to outright incitement. Source: Arutz Sheva
============
WATCH: A Muslim Woman Who Loves Her Country – Israel!
There are many Arab-Israeli citizens who love living and working in the State of Israel. Watch an inspiring, young Muslim share her love for her country – Israel!
Meet Kothar, a Muslim Arab woman who truly loves the experience of living and working in Israel.
Her inspirational story is just one of many that will be featured in an upcoming film series highlighting the experiences of Arabs living in Israel.
She proudly affirms that when people boycott Israel, “they are boycotting me!”
It’s a story you won’t want to miss – tell all your friends to watch it too!
=============
NESSUNA SHARIA IL NAZISMO POTREBBE SOPRAVVIVERE IN TUTTA LA LEGA ARABA, DOPO CHE SARà STATA ABOLITA LA SHARIA, NOI PARLEREMO ED ATTUEREMO TUTTI I DIRITTI DEI MUSULMANI E DEI PALESTINESI, COME è GIUSTO CHE SIA E CHE  DEVE ESSERE! MA, SOLTANTO DOPO! ] LA SHARIA è UNA LOTTA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! [ When the news broke that Iran would be inspecting itself, Americans were in shock about the secret side deals with Iran. The deal is reckless, irresponsible and beyond absurd.
Despite assurances to the contrary by the US administration, the nuclear deal is, in fact, based on trusting Iran.
Does anyone on the planet think we can trust Iran? Our children’s future is at stake – and much of that is based on trusting the world’s leading state sponsor of terror and deception. Take 30 seconds to watch. Share this with everyone you know.
 Sign the Petition to Oppose the Nuclear Deal with Iran
The US Congress must reject the dangerous deal with Iran and ensure that sanctions remain in force until the nuclear threat is completely eliminated.
I strongly oppose any deal with Iran that allows for easing sanctions before the nuclear threat has been completely eliminated. Allowing Iran to enrich uranium without being subject to 'anytime, anywhere' inspections is extremely dangerous and unacceptable. This bad deal with Iran is far worse than no deal and must be rejected.
===========
NESSUNA SHARIA IL NAZISMO POTREBBE SOPRAVVIVERE IN TUTTA LA LEGA ARABA, MA certamente, DOPO CHE SARà STATA ABOLITA LA SHARIA, NOI PARLEREMO ED ATTUEREMO TUTTI I DIRITTI DEI MUSULMANI E DEI PALESTINESI, COME è GIUSTO CHE SIA E CHE  DEVE ESSERE! MA, SOLTANTO DOPO! ] LA SHARIA è UNA LOTTA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! [ Hamas Releases New ‘Kidnap and Kill’ Training Video. Hamas has released a shocking new video showing how its training for the next war with Israel, with a special emphasis on its use of terror tunnels to kidnap Israeli soldiers or civilians. This video is clear proof that Hamas continues to intensify its efforts to attack Israel. The terror group brazenly shows active terror tunnels that it has built and how to use them to kidnap and kill Israelis. You can watch the terrorists as they wait patiently in the tunnels for an order to carry out the next attack against Israel. This is Hamas.
Source: United With Israel
===========
NESSUNA SHARIA IL NAZISMO POTREBBE SOPRAVVIVERE IN TUTTA LA LEGA ARABA, MA certamente, DOPO CHE SARà STATA ABOLITA LA SHARIA, NOI PARLEREMO ED ATTUEREMO TUTTI I DIRITTI DEI MUSULMANI E DEI PALESTINESI, COME è GIUSTO CHE SIA E CHE  DEVE ESSERE! MA, SOLTANTO DOPO! ] LA SHARIA è UNA minaccia PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! [ Este mes de septiembre se volverá a reunir el Consejo de Seguridad de la ONU y tenemos la oportunidad de pedirle una protección efectiva de las minorías cristianas. http://www.citizengo.org/es/28242-exige-a-la-onu-proteccion-efectiva-para-minorias-cristianas
La situación es tremenda. El llamado Estado Islámico está perpetrando masacres, crímenes contra la humanidad y crímenes de guerra. Miles de cristianos han sido desplazados. Otros muchos han sido asesinados y torturados. Un verdadero GENOCIDIO cristiano
Las niñas son vendidas como esclavas sexuales por apenas 18 dólares. ¿Y qué hace la comunidad internacional, lorenzo?, ¿puede seguir de brazos cruzados mirando para otro lado?
Unos amigos están ahora en Kurdistán de Iraq para ayudar a la Iglesia en lo que haga falta. Me cuentan cosas tremendas. La Iglesia acoge a todos los perseguidos. Unas sábanas dividen las "habitaciones” de los refugiados. Una señora reza el rosario todos los días por el fin del calvario.
Pero lo más impresionante son los niños. En las fotos de estos correos describen el HORROR. La primera es cómo era su vida antes de ISIS. La segunda, las matanzas de ISIS. Demasiado gráfico...
Ahora se encuentran refugiados en una parroquia. Han recuperado la vida. Pero muchos como Wafa (en la foto) han perdido a sus padres huyendo de la guerra… Te presento a Wafa en hombros de mi amigo Pablo Santana, responsable técnico de CitizenGO:
Wafa salvó la vida. Pablo me dice que es una niña alegre. Pero su futuro es incierto si la comunidad internacional no frena de una vez el genocidio cristiano.
http://www.citizengo.org/es/28242-exige-a-la-onu-proteccion-efectiva-para-minorias-cristianas
Ha habido palabras. Incluso algunas muy firmes. Mira lo que decía el secretario general de la ONU, Ban Ki-moon el pasado mes de marzo:
"Condeno en los términos más extremos toda forma de persecución o violación de los derechos a la vida y a la integridad física de individuos y comunidades basada en religión, etnia, nacionalidad, raza o cualquier otro motivo”
Ahora es el momento de pasar de las palabras a los hechos. Pídeselo al Consejo de Seguridad:
http://www.citizengo.org/es/28242-exige-a-la-onu-proteccion-efectiva-para-minorias-cristianas
En marzo aprobaron un supuesto plan de acción que se empezaría a aplicar en septiembre. Ya estamos en septiembre y es hora de ponerlo en práctica. Por Wafa y miles de niños como ella que actualmente están en el 'limbo'.
Te cuento lo que les estamos pidiendo exactamente: Elaboren, promuevan y sostengan medidas concretas y claras para defender y proteger a las minorías religiosas en Medio Oriente. Adopten el Plan de Acción anunciado para este septiembre por el secretario general en defensa de los derechos humanos y la libertad religiosa de las minorías donde el Estado Islámico ha perpetrado verdaderas masacres y crímenes contra la humanidad. Promuevan y adopten un marco legal que incluya sanciones y apelaciones a la Corte Penal Internacional
Aprueben medidas que frenen la ayuda financiera y el tráfico de armas a ISIS y sus grupos afiliados.
¿Quieres sumarte?
http://www.citizengo.org/es/28242-exige-a-la-onu-proteccion-efectiva-para-minorias-cristianas
El Alto Comisionado para los Derechos Humanos, Zeid Ra'ad Hussein, ha llegado a decir que el Estado Islámico es una "abominación”. Bien, pero ahora hay que tomar medidas efectivas: militares, legales y financieras.
Tenemos posibilidad de entregar tu firma físicamente al presidente del Consejo de Seguridad. Te iré contando.
Un fuerte abrazo,
 =============
questo ISLAM sharia LEGA ARABA è una abominazione di Obama Califfo Imam GENDER l'Anticristo! ] El próximo mes de septiembre se reunirá el Consejo de Seguridad de Naciones Unidas. Es el momento para exigir medidas adecuadas y efectivas para frenar la intolerancia irracional y el barbarismo del llamado ‘Estado Islámico’.
Las informaciones que tenemos es que en Iraq el islamismo radical ha perpetrado genocidio, crímenes contra la humanidad y crímenes de guerra. Las minorías han sido víctimas de esa violencia.
En Siria, el gobierno y las ONGs han practicado una irresponsable dejación de funciones y han permitido que se produzcan esas atrocidades
En Libia, los grupos afiliados a ISIS han atacado a las minorías religiosas y destruido templos y lugares religiosos.
Cerca de 420.000 yezidis han sido desplazados y viven en campos de refugiados del Kurdistán, Siria y Turquía
Además, cientos de niñas han sido vendidas como esclavas sexuales por apenas 18 dólares.
Supuestamente Naciones Unidas está desarrollando un plan de acción para prevenir la violencia extremista y proteger  las minorías religiosas. Supuestamente el plan se lanzaría este mes de septiembre.
Además, el secretario general de NNUU ha planeado crear un grupo interdisciplinar para desde dentro poder ofrecer “alertas tempranas” cuando se detecten dinámicas sectarias El grupo estaría formado por líderes religiosos, civiles, culturales y académicos.
También ha habido declaraciones contundentes por parte de la comunidad internacional. El pasado 27 de marzo el Consejo de Seguridad llamó a “frenar la locura” tras la evidencia de que el terrorismo amenazaba la diversidad cultural y religiosa en el Medio Oriente. El mismo secretario general afirmó en aquella reunión lo siguiente:
“Los miembros de este Consejo –y todos aquellos con influencia- deben de ayudar a la gente de esta región a mantener su histórica diversidad cultural y dinamismo (…) Condeno en los términos más extremos toda forma de persecución o violación de los derechos a la vida y a la integridad física de individuos y comunidades basada en religión, etnia, nacionalidad, raza o cualquier otro motivo”
Incluso el Alto Comisionado para los Derechos Humanos, Zeid Ra’ad Hussein, llego a afirmar que el Estado Islámico era una “abominación”.
Ahora es el momento de pasar de las palabras a los hechos. Por eso le pedimos al Consejo de Seguridad de Naciones Unidas tres cosas muy concretas:
Elaboren, promuevan y sostengan medidas concretas y claras para defender y proteger a las minorías religiosas en Medio Oriente. Adopte el Plan de Acción anunciado para este septiembre por el secretario general en defensa de los derechos humanos y la libertad religiosa de las minorías donde el Estado Islámico ha perpetrado verdaderas masacres y crímenes contra la humanidad.
Promuevan y adopten un marco legal que incluya sanciones y apelaciones a la Corte Penal Internacional
Aprueben medidas que frenen la ayuda financiera y el tráfico de armas a ISIS y sus grupos afiliados.
Para más información:
El Estado Islámico dinamita el templo de Palmira
La ONU investigará si el Estado islámico utilizó armas químicas
NNUU denuncia que ISIS asesina a quienes tratan de huir de su zona de control
Ban Ki-moon lamenta el incremento de muerte de niños en las guerras
Enviado de la ONU: "Cada día perdido, mueren más sirios"
Matrimonio cristiano de maestros de Paquistán pide asilo por la persecución que sufren por razón de su fe
Así describen los niños el horror del genocidio cristiano
La vida en Iraq antes de ISIS
==============
Medidas eficaces para proteger a las minorías religiosas [ questo ISLAM sharia LEGA ARABA è una abominazione di Obama Califfo Imam GENDER l'Anticristo! ] A la att. de los miembros del Consejo de Seguridad:
Les pido que en su próxima reunión de septiembre adopten las siguientes medidas:
Elaboren, promuevan y sostengan medidas concretas y claras para defender y proteger a las minorías religiosas en Medio Oriente. Adopte el Plan de Acción anunciado para este septiembre por el secretario general en defensa de los derechos humanos y la libertad religiosa de las minorías donde el Estado Islámico ha perpetrado verdaderas masacres y crímenes contra la humanidad.
Promuevan y adopten un marco legal que incluya sanciones y apelaciones a la Corte Penal Internacional
Aprueben medidas que frenen la ayuda financiera y el tráfico de armas a ISIS y sus grupos afiliados.
---
to elaborate, promote and sustain the approval of clear and concrete measures, as well as the adoption of the Action Plan proposed by the Secretary-General in defence of human rights, religious freedom of minorities in the area where ISIS terrorists have perpetrated massacres;
to promote the adoption of a legal framework including sanctions and referrals to the International Criminal Court;
to approve measures to stop financial support and the trade of weapons to ISIS-affiliated groups.
===========
questo ISLAM sharia LEGA ARABA è una abominazione di Obama Califfo Imam GENDER l'Anticristo! ] Officer Injured in Fire-Fight Between IDF, Terrorists in Jenin
A member of Israel's police special forces was moderately injured Monday night during an operation carried out in the West Bank city of Jenin. According to reports, IDF forces, alongside operators from the Shin Bet and police, descended upon a facility believed to be occupied by suspected terrorists, and in the midst of the siege, a fire-fight erupted. The officer was evacuated to Rambam medical center in Haifa, where he was determined to be in moderate to stable condition. After being given preliminary treatment, he was rushed to the operation room for surgery on his lower body. An investigation has been opened to determine if the soldier was injured by friendly fire, reported Israel radio. Reports from the official television channel of Palestinian Islamic Jihad assert that the IDF raid in Jenin targeted the home of Sheik Basem Sa'adi, a leading Islamic Jihad figure in the West Bank. Meanwhile, separate reports from Hamas media contend that two Hamas figures, Majdi Abu al-Hija and Ibrahim Jaber were also the target of the operation, with al-Hija allegedly being detained during the incident.
Watch Here
Both groups report that, as a result of the gun battle, six Palestinians, including Sa'adi were killed, while another two militants escaped to a nearby hospital. The IDF is has not confirmed any details concerning casualties and fatalities other than the injured officer.Last week, an axe-wielding Palestinian man approached a group of Border Police officers near Damascus Gate in Jerusalem's Old City, yelling and attacking the security forces.While the officers worked to neutralize the suspect, he managed to stab one Border Police officer and lightly wound him in the leg. Security forces arrested the suspect. The attack was the latest in a series of terrorist acts carried out against members of the security forces in Jerusalem and the West Bank over the last month. On August 17, a Palestinian terrorist stabbed and lightly wounded a Border Police officer at the Tapuah junction. The Border Police said the assailant approached the officers at the checkpoint and told them he was not feeling well. The officers told the man to halt, but he continued to approach them, then pulled out a knife and stabbed an officer, lightly wounding him. The statement said the officer managed to push away the attacker and his partner opened fire, critically wounding the terrorist. The attacker was treated at the scene by IDF medics, but died of his wounds, the army confirmed.
Source: Jpost
========

google blogger.com/blogger ] sono sicuro, nel mio blog più importante http://uniusreixkingdom.blogspot.com/ la CIA 666 DATAGATE ha cliccato in: [ Pagine Archivio e Ricerca: noimageindex ] e questo è un errore che io non posso mai commettere dato che io ho usato un altra sezione di: [ "Impostazioni predefinite per Post e Pagine" : ] perché intuitivamente la metafisica mi fece intuire, che non vanno mai coinvolte due sezioni diverse, contemporaneamente, come Impostazioni predefinite per Post e Pagine: // in contrapposizione a // Pagine Archivio e Ricerca:

ECCO PERCHé IL POPOLO NON PUò ESSERE DISARMATO ] nessuno può negare che gli USA, sono pieni di satanisti e di satanismi ISTITUZIONALI! ] ecco perché, moriranno divorati dal cancro tutti coloro che sono i complici di: horror, perversioni sessuali e materiale moralmente destabilizzante ] è LA MERDA DI IMAM CALIFFO OBAMA GENDER SHARIA, CHE DEVE ESSERE ELIMINATA NON LE ARMI! [ Poliziotto assassinato a Chicago. Nord America. Spari contro un agente alla periferia di Chicago in Illinois, riferisce la Cnn citando le autorità. Le persone ricercate sono due uomini bianchi e uno di colore.

se, gli agenti hanno mentito: "fucilateli" ] Video shock Usa, polizia uccide uomo che si arrende
Texas, aveva le braccia alzate. Agenti, brandiva un coltello

CHI è CHE OSA INCOLPARE LA MERKEL TROIKA? LEI è ISTITUZIONALMENTE ED IDEOLOGICAMENTE, REGIME BILDENBERG S.P.A. FMI, SEMPRE INNOCENTE! ] [ 01-09-2015 Immigrazione, caos a Budapest: migranti di nuovo in piazza. Janos Lazar contro Merkel: "Colpa sua"
Lazar, intervenendo in Parlamento, oggi, ha incolpato la cancelliera tedesca Angela Merkel del caos e

dear windows10 ] il fatto che, tu non ti sei proposto, al mio computer principale, è dato, secondo me, dal fatto che, tu vedi linux nel mio boot loader [ NON è CHE, IO VOGLIO SEMPRE PENSARE A MALE, DEI SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA: I CANNIBALI,  del sistema massonico Bildenberg, TUTTE LE VOLTE!

666 Bush 322 Kerry satana Rothschild NWO S.p.A. Gmos agenda aliens abductions DATAGATE A.I. chip all into ass ] un tizio dall'aria criminale, ha rubato il mio link canale  http://democraziaestinta.blogspot.it/ che google mi ha ucciso per errore! PER FAVORE, VOI MI POTETE UCCIDERE QUEL TIPO?

Kerry 322 cazzone NWO Obama GENDER S.P.A. FMI ] perché, tu sei stato predestinato a cadere sotto i miei colpi implacabili? PECHé SATANA TUO è ASMATICO!

Imam Obama sharia GENDER GENOCIDIO ALLAH AKBAR ] finiscila finocchio CULTO! non devo convincere nessuno che tu sei un satanista! LO SANNO GIà TUTTI!

Darwin GENDER Obama 666 regime Rothschild impero califfato allah akbar ] io ho progettato di impalarti, dal buco del culo, insieme al tuo Satana lato sporco, con un fittone di albero preistorico di  polidentron alto 50 metri, e che attraversa in verticale, tutte le finte ere geologiche del nostro pianeta! [  alberi di polidentron di 46 (quaranta sei) metri, cioè fossili polistrati, collocati in posizione verticale e attraversanti tutte le ere geologiche.

ma, se farisei usurai Rothschild S.p.A. truffa alto tradimento massonico Bildenberg, sono così tutti Illuminati da lucifero all'inferno, poi, noi potremmo anche risparmiare sulla illuminazione stradale ] a parte gli scherzi, credo che tutta la illuminazione stradale potrebbe essere fatta con pannelli lampade solari?

si è vero! ci sono 332 Messianiche, dell'Antico Testamento, che, riguardano il Cristo, Gesù di Betlemme e che sono una prova scientifica secondo la statistica (ne sono sufficienti 27 profezie soltanto) per portare all'inferno un bel po di anticristi che sono nel mondo!

oh my nazist King SALMAN Saudi ARABIA sharia ] [ this is true! your is an evil Gabriel Light evil 

Rifugiati MARTIRI disperazione tragedia siriana DAMASCO VS SHARIA NAZI ONU
TUTTI I MARTIRI CRISTIANI UCCISA DA OBAMA SOTTO EGIDA SHARIA ONU LEGA ARABA, I NAZISTI SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA RECIPROCITà... I MASSONI BILDENBERG TROIKA, I PIù GRANDI SATANISTI FARISEI FMI SPA 666 FED BCE, DI TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE DEL SIGNORAGGIO BANACRIO RUBATO ALLA COSTITUZIONE.. PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO.. IL COMPLOTTO CHE DISINTEGRERà ISRAELE

Rifugiati alla disperazione Una tragedia siriana DAMASCO. Non conosce tregua l'orrore in Siria. Mentre i combattimenti vanno avanti peggiora di giorno in giorno la condizione dei profughi e degli sfollati. Ieri l'ennesima conferma: una donna di quarant'anni rifugiata siriana nella città di Tripoli in Libano si è data fuoco di fronte a un centro dell'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr) sotto gli occhi dei suoi figli. La donna protestava per gli scarsi aiuti alimentari ricevuti. Diverse persone che erano in coda e alcuni addetti dell'Unhcr sono intervenuti e hanno spento le fiamme. La donna è stata trasportata in gravissime condizioni all'ospedale Al Salam. Sono circa un milione i rifugiati siriani arrivati in Libano dall'inizio della crisi tre anni fa. Un'emergenza particolarmente preoccupante per le autorità di un Paese il Libano che ha solo quattro milioni di abitanti e che già ospita centinaia di migliaia di profughi palestinesi. Finora il Governo di Beirut non ha dato il permesso di allestire campi per i profughi siriani che perciò devono sopravvivere in raggruppamenti di tende sparsi nel territorio presso alloggi di fortuna o devono pagare affitti esorbitanti per sistemazioni in appartamenti malsani.

Prime Minister Binyamin Netanyahu -- king Saudi arabia, mi ha detto: " e perché, io devo riconoscere Israele? non si fanno contratti, che, devono durare con i cadaveri! "?
Lorenzojhwh Unius REI

Attacchi dei talebani Costellato di attentati il cammino verso le presidenziali afghane. KABUL. L'Afghanistan ha vissuto ieri un altro giorno di violenza per tre attacchi portati dai talebani che li hanno rivendicati a Kabul e nelle province di Kunar e Kunduz con un bilancio di almeno venti morti e quasi cinquanta feriti. Il tutto a dieci giorni dal primo turno delle elezioni presidenziali del 5 aprile. Cacciati dal potere nel 2001 da una coalizione militare internazionale diretta dagli Stati Uniti i talebani il 10 marzo scorso hanno pubblicato un proclama annunciando di voler fare di tutto per far fallire le presidenziali che rappresentano un test per la stabilità del Paese in
vista del ritiro entro quest'anno del contingente militare internazionale. Già in queste ultime settimane hanno compiuto attentati e attacchi quasi quotidiani fra cui uno clamoroso giovedì scorso nel lussuoso hotel Serena di Kabul che si è concluso con la morte di almeno nove persone di cui quattro stranieri. L'azione più clamorosa è avvenuta ieri nella capitale afghana ai danni di un affollato ufficio regionale della Commissione elettorale indipendente (Iec) sulla Dar ul Aman Road. A quanto ha riferito il
portavoce del ministero dell'Interno Sidiq Sidiqi un commando di cinque terroristi si è presentato davanti all'ingresso della Iec. «Due di essi — ha detto — si sono fatti esplodere permettendo il passaggio all'interno degli altri tre che hanno cominciato a sparare all'impazzata». Sono seguite ore di tensione in cui i talebani hanno preso in ostaggio una trentina di persone portandole al terzo piano dell'edificio mentre altre quaranta venivano salvate per l'intervento delle squadre speciali afghane che nel frattempo avevano preso possesso dei primi due piani. L'assedio è durato quasi quattro ore al termine delle quali i trenta ostaggi sono stati liberati e i terroristi uccisi. Sidiqi ha comunicato il bilancio finale dello scontro: dieci morti fra cui i cinque attentatori suicidi due agenti di polizia un dipendente della Iec un candidato provinciale
e un civile. A est nella devastata provincia orientale di Kunar due talebani sono entrati a forza nella nuova sede della Kabul Bank ad Asadabad aprendo il fuoco contro i clienti in attesa. Nella sua rivendicazione il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha precisato che i clienti erano «agenti di polizia mercenari che ritiravano lo stipendio». Al termine dell'attacco represso dalle forze di sicurezza afghane il capo della polizia provinciale generale Abdul Habib Syedkhel ha comunicato che «il bilancio è di 5 morti (2 terroristi e 3 agenti di polizia) e 16 feriti mentre nessun impiegato della banca ha riportato danni». La terza operazione dei seguaci del mullah Omar è avvenuta nella provincia di Kunduz (nord). Qui i morti sono stati 5 e i feriti 27. Nel frattempo dopo 9 anni e 1288 progetti realizzati chiude il Provincial Reconstruction Team (Prt) di Herat la componente civile del contingente italiano dell'Isaf che ha concluso ieri ufficialmente il suo mandato. Quarantaquattro poliambulatori un ospedale pediatrico e uno per tossicodipendenti un centro di medicina legale 105 scuole sessanta chilometri di rete idrica e 16 per acque reflue circa ottocento pozzi per l'acqua tre ponti 130
chilometri di strade 17 edifici pubblici e governativi 34 infrastrutture militari due centri di aggregazione per sole donne e uno di arti visive un carcere femminile un istituto penale per minori e il terminal passeggeri dell'aeroporto di Herat. Questi sono i progetti portati a termine per un investimento pari a circa 46 milioni e mezzo di euro stanziati dal ministero della Difesa italiano.

Chiesto lo scioglimento del partito islamico bengalese. DACCA. Sempre più tesa la situazione politico-istituzionale in Bangladesh. Con una mossa destinata ad ampliare il solco tra Governo e opposizione gli inquirenti incaricati di indagare sui crimini di guerra commessi nel Paese asiatico durante la sanguinosa guerra di liberazione dal Pakistan (1971) hanno chiesto ieri lo scioglimento del partito islamico Jamaat-e-Islami già escluso dalle contestate elezioni politiche dello scorso gennaio. Sono una dozzina i leader dello Jamaat-e Islami processati e condannati a pene severissime dalla nascita nel 2010 e di nomina governativa del tribunale per i crimini di guerra. La prima esecuzione di un condannato a morte — quella del sessantacinquenne vice segretario del partito Abdul Qader Mollah — è avvenuta a settembre. Da circa un anno un duro braccio di ferro tra il Governo guidato dal primo ministro Sheikh Hasina e l'opp osizione tiene il Bangladesh in uno stato di tensione permanente con frequenti e sanguinosi episodi di violenza. Sono stati almeno duecento i morti dall'inizio dell'anno dovuti alla grave situazione politica e alle violente reazioni ad arresti e condanne.

Pechino vuole spiegazioni PECHINO. La vicenda dell'aereo della Malaysia Airlines resta tuttora avvolta nel mistero. A distanza di giorni infatti non sono stati ancora Accertati i motivi per i quali il Boeing 777 ha cambiato rotta un'ora dopo il decollo dalla capitale della Malaysia. Tra le 239 persone a bordo 152 sono di nazionalità cinese. Proprio per questo il primo ministro cinese Li Keqiang ha chiesto al Governo di Kuala Lumpur di fornire nel più breve tempo possibile informazioni dettagliate e accurate su quanto realmente accaduto. Sono intanto riprese stamattina nell'oceano Indiano meridionale le ricerche dell'aereo interrotte ieri a causa del maltempo e delle avverse condizioni del mare. «Non ci fermeremo finché non risolveremo questo enigma» ha affermato il primo ministro australiano Tony Abbot. E a circa 2.500 chilometri a sud-est dalla città di Perth satelliti francesi hanno individuato almeno 122 oggetti galleggianti che si presume siano del volo Mh370 da Kuala Lumpur a Pechino scomparso dai radar l'8 marzo scorso e con ogni probabilità precipitato — e disperso — nell'oceano Indiano. Lo ha reso noto il ministro dei Trasporti della Malaysia Hishammuddin Hussein

Incostituzionale il referendum sulla Catalogna MADRID. Il referendum per l'indipendenza della Catalogna in programma il prossimo 9 novembre è incostituzionale. Lo hanno
stabilito ieri i giudici della Corte costituzionale spagnola nel primo giorno del dibattito in seduta plenaria. I magistrati — all'unanimità — hanno rilevato che secondo la Costituzione una regione «non può indire unilateralmente un referendum sull'integrazione con la Spagna». I giudici hanno inoltre dichiarato illegittima la dichiarazione di sovranità approvata dal Parlamento catalano il 23 gennaio del 2013 in particolare il primo paragrafo in cui — si legge nella sentenza — si proclama il popolo catalano «come soggetto politico e giuridico sovrano».

Diffusi dall'Unhcr i dati sugli arrivi in Italia Diecimila immigrati in tre mesi ROMA. Nei primi tre mesi dell'anno oltre diecimila immigrati sono sbarcati in Italia un dato di dieci volte maggiore rispetto all'analogo periodo del 2013. Lo ha reso noto l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). Nel 2013 ha ricordato l'Unhcr si sono registrati 43.000 arrivi il secondo dato più alto degli ultimi dieci anni. Un numero che nel 2014 sarà superato. Circa il 50 per cento degli stranieri sbarcati in questi tre mesi sono rifugiati eritrei e siriani. Lo scorso anno le domande di asilo in Italia sono state 27.000 a fronte delle 109.000 della Germania e delle 60.000 della Francia. l'Unhcr ha così chiesto a Roma una programmazione dell'accoglienza considerato che i centri hanno già 10.000 ospiti a fronte di una capienza di soli 6.900 posti.

In Libano cattolici e musulmani nel nome di Maria JAMHOUR. Da quattro anni in Libano il giorno dell'Annunciazione del Signore è festa nazionale. E da otto ai piedi della Vergine di Notre-Dame di Jamhour si riuniscono insieme in preghiera cattolici e musulmani. Un'esp erienza che «rallegra» Papa Francesco come ha scritto il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin in un messaggio inviato a nome del Pontefice ai partecipanti all'incontro. «Il Papa — si legge — vi incoraggia cristiani e musulmani a lavorare insieme alla pace e al bene comune contribuendo così allo sviluppo integrale delle persone e all'edificazione della società». Il raduno di preghiera — del quale dà notizia Radio Vaticana — è stato organizzato nel pomeriggio di ieri nella località libanese di Jamhour. A promuoverlo nella chiesa di Notre-Dame l'Associazione degli ex allievi del
Collegio dell'Università San Giuseppe e del Collegio di Jamhour. Il dialogo — ha spiegato padre Miguel Ángel Ayuso Guixot segretario del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso intervenuto all'incontro — è «una comunicazione biunivoca» e consiste «nel parlare e ascoltare nel dare e ricevere in vista di uno sviluppo e di un arricchimento reciproco». Dialogare ha proseguito si fonda «sulla testimonianza della propria fede e su un'apertura alla religione dell'altro» e ciò non significa ha sottolineato padre Ayuso Guixot «tradire la missione della Chiesa» né dare spazio a «un nuovo metodo di conversione al cristianesimo» bensì si tratta di un dialogo interreligioso fondato su quattro basi: vita opere scambi teologici ed esperienze religiose. In sintonia con Papa Francesco il segretario del dicastero vaticano ha messo in luce la comune devozione di cristiani e musulmani alla Vergine Maria «menzionata più volte nel Cora-no». Ella è un «modello di dialogo perché insegna a credere a
non fermarsi su certezze acquisite ma ad aprirsi agli altri e a rimanere disponibili». La sua venerazione condivisa «può costituire un terreno favorevole alla coabitazione tra le due comunità»

MUMBAI. Una Giornata di preghiera per la nazione indiana è stata promossa per il 6 aprile prossimo dalla Catholic Bishops Conference of India (Cbci). L'iniziativa è stata presa in vista delle elezioni generali. Dal 7 aprile al 12 maggio infatti l'India è chiamata alle urne per eleggere i nuovi membri della Camera bassa del Parlamento. In vista di questo importante appuntamento che coinvolgerà 814 milioni di votanti la Chiesa cattolica ha perciò lanciato la Giornata di preghiera attraverso una lettera inviata a sacerdoti religiosi e fedeli laici e firmata dal cardinale Baselios Cleemis Thottunkal presidente della Cbci: «Dovrà essere un giorno di fervida preghiera per lo svolgimento pacifico delle elezioni e per l'assistenza divina di tutti i cittadini così che possano eleggere i candidati migliori capaci di sostenere i valori e i principi morali nella vita pubblica»

L'OSSERVATORE ROMANO pagina 6 giovedì 27 marzo 2014 Nell'omelia del patriarca di Gerusalemme dei Latini per l'Annunciazione del Signore Francesco in Terra Santa Dalla sacra famiglia di Nazareth la forza per affrontare sfide e minacce all'unità determinazione ad affrontarle a superarle con la forza di Colui il quale ha vinto il mondo e calpestato il male attraverso la sua croce e la sua risurrezione. Invito dunque tutti i figli della Terra Santa a compiere un pellegrinaggio a Nazareth in quest'anno consacrato alla famiglia per seguire l'esempio della santa famiglia. Qui a Nazareth tutto è cominciato» ha concluso il patriarca Twal ricordando che «è il Nuovo Testamento che comincia con l'incarnazione del Figlio di Dio venuto fra noi come salvatore liberatore messaggero di amore e di pace. È venuto qui per dissipare la paura e rendere la pace ai nostri cuori e al nostro spirito». L'episcopato in vista del voto In preghiera per la nazione indiana

Con l'abisso pronto a inghiottirti. In «Un paesaggio di ceneri» di Élisabeth Gille il seguito ideale di «Suite francese». 26 marzo 2014. Un libro intenso e commovente sull'impossibilità di dimenticare sull'indelebile dolore di chi sopravvive e sulla difficoltà di ritrovare la propria identità dopo essere stati privati di tutto.
[ Sentinella tedesca a Bordeaux nel 1940 ] Così Gaetano Vallini definisce Un paesaggio di ceneri di Élisabeth Gille con il quale la scrittrice colma in maniera definitiva la distanza tra il suo mondo di orfana a causa della follia nazista e quello della madre che aveva appena avuto il tempo di sfiorare; una madre dal nome impegnativo: Irène Némirovski autrice di quel capolavoro che è Suite francese uno dei libri più belli sulla guerra incredibilmente salvato e sottratto all'oblio per essere pubblicato nel 2004 sessant'anni dopo la morte dell'autrice ad Auschwitz. Perché del romanzo materno Un paesaggio di ceneri in libreria dal 2 aprile (Venezia Marsilio 2014 pagine 171 euro 16) pur con una scrittura meno raffinata ed elegante ma non meno efficace e incisiva nella sua sobrietà potrebbe essere considerato una sorta di seguito ideale nonostante sia stato pubblicato otto anni prima. Più correttamente si dovrebbe parlare di un'autobiografia camuffata in cui non è difficile intravvedere nel personaggio della piccola protagonista Léa la stessa autrice con il suo dramma interiore. Proprio per questo non è semplice scegliere da dove cominciare per parlarne se dalla vita di Élisabeth o da quella di Léa una bambina ebrea che come lei «non sapeva niente di se stessa niente delle proprie origini e della propria identità. Non era che terra bruciata un paesaggio di ceneri». E del resto dopo la deportazione senza ritorno della madre Irène e del padre Michel Epstein anche Élisabeth Gille e la sorella Denise trovarono prima asilo in un pensionato cattolico e poi ospitalità presso amici di famiglia.

Intitolato a Óscar Romero l'aeroporto di San Salvador. 25 marzo 2014. Lo scalo aereo della capitale di El Salvador si chiamerà da oggi e per sempre aeroporto internazionale Óscar Arnulfo Romero y Galdámez»: lo ha annunciato ieri il presidente Mauricio Funes nel 34° anniversario dell'assassinio dell'arcivescovo che fu ha aggiunto «voce dei senza voce nei momenti più difficili della storia recente del Paese». L'arcivescovo Romero fu assassinato mentre celebrava la messa.

Solidarietà internazionale per combattere la fame Intervento della Santa Sede a GinevrA. 26 marzo 2014. Pubblichiamo la nostra traduzione dell'intervento svolto il 10 marzo dall'arcivescovo Silvano M. Tomasi osservatore permanente della Santa Sede presso l'Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni specializzate a Ginevra durante la XXV sessione ordinaria del Consiglio per i diritti dell'uomo sul diritto al cibo. Signor Presidente La mia Delegazione coglie con piacere l'opportunità di parlare a questo Consiglio dell'urgente necessità che i Governi e la società globale rispettino proteggano agevolino e adempiano meglio il diritto umano al cibo. Siamo profondamente grati al Relatore speciale uscente per i suoi significativi sforzi a questo riguardo ed esprimiamo il sincero auspicio che in futuro si compiano altri progressi al fine di assicurare che il diritto al cibo non sia «ridotto a un diritto a non morire di fame» e venga davvero riconosciuto come «diritto inclusivo a un'alimentazione adeguata e a tutti gli elementi nutrizionali» necessari «per vivere una vita sana e attiva e mezzo per accedervi» (www.ohchr.org/Documents/HRBodies/.../A-HRC-19-59_en.pdf). La comunità internazionale ha certamente compiuto progressi nell'affrontare il tema della sicurezza alimentare. In occasione della Giornata mondiale dell'alimentazione 2013 (José Graziano Da Silva Direttore Generale della Fao La sicurezza alimentare è la sfida del futuro «L'Osservatore Romano» giovedì 19 settembre 2013) l'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura delle Nazioni Unite ha riferito che dalla fine della seconda guerra mondiale la disponibilità di cibo pro capite è cresciuta di oltre il 40 per cento. Ha però anche spiegato che la fame colpisce ancora oltre 840 milioni di persone ma è molto meno evidente poiché persiste principalmente tra quanti vivono nei Paesi in via di sviluppo. Questo tipo di fame si manifesta come «morte lenta» causata da denutrizione privando i bambini delle opportunità e impedendo loro di raggiungere quelle pietre miliari dello sviluppo come la crescita secondo parametri normali lo sviluppo neuromotorio le prestazioni scolastiche che sono date per scontate dalle persone ben nutrite che vivono in Paesi ad alto reddito... «ciò costituisce un vero scandalo» (www.vatican.va/holy_father/francesco/messages/peace/documents/papa-francesco_20131208_messaggio-xlvii-giornata-mondiale-pace-2014_it.html). Signor Presidente nel suo Messaggio per l'ultima Giornata mondiale dell'alimentazione Papa Francesco ha asserito con forza che «fame e denutrizione non possono mai essere considerati un fatto normale al quale abituarsi quasi si trattasse di parte del sistema» www.vatican.va/holy_father/francesco/messages/food/documents/papa-francesco_20131016_messaggio-giornata-alimentazione_it.html). Per spezzare questo circolo vizioso occorre prendere misure strutturali come l'attuazione di leggi quadro a livello nazionale e lo sviluppo di politiche alimentari giuste. Abbiamo anche bisogno di processi ben sviluppati tra cui l'attuazione e il controllo delle politiche nonché dello stanziamento adeguato di risorse. Infine dobbiamo esaminare con attenzione i risultati e l'impatto sulla base di statistiche relative alla fame e alla malnutrizione e di indicatori riguardanti la disponibilità di cibo le entrate sufficienti e i prezzi abbordabili per acquistare un'alimentazione adeguata per le famiglie e i membri più vulnerabili della società.

In un certo senso Signor Presidente Papa Francesco ha tracciato una Road Map volta a favorire ulteriormente la piena attuazione del diritto al cibo. «Qualcosa deve cambiare in noi stessi nella nostra mentalità nelle nostre società» ha esortato proponendo che «un passo importante sia abbattere con decisione le barriere dell'individualismo della chiusura in se stessi della schiavitù del profitto a tutti i costi» (ibid.). Pertanto la mia Delegazione suggerisce che il raggiungimento del diritto al cibo esige solidarietà sociale tra tutti i popoli in aggiunta alle salvaguardie legali e politiche già stabilite da questo Consiglio. A livello nazionale ciò esige investimenti pubblici e privati adeguati per consentire ai piccoli agricoltori di aumentare la produttività di ottenere un surplus di guadagno sufficiente per migliorare le condizioni nelle quali coltivano la terra e di essere in grado di contare a lungo termine su prospettive di entrate sufficienti per sostenere le loro famiglie. Occorrerà una particolare attenzione per agevolare l'autonomizzazione e la partecipazione delle donne nelle campagne per favorire l'agricoltura e lo sviluppo rurale. Riguardo al settore privato dobbiamo cercare una distribuzione più equa delle risorse che non sfavorisca i piccoli produttori di cibo locali. Nel fornire assistenza umanitaria occorre assicurare l'accesso al cibo e alle risorse delle popolazioni colpite sia all'interno dei confini che attraverso gli stessi. L'assistenza allo sviluppo dovrebbe includere componenti agricole affinché il diritto di produrre e di commercializzare il cibo venga assicurato senza discriminazioni. La solidarietà a livello internazionale è parimenti importante negli sforzi per garantire il diritto al cibo. L'accordo raggiunto a Bali durante la nona Conferenza ministeriale dell'Organizzazione mondiale del commercio su «l'azionariato pubblico ai fini della sicurezza alimentare» è sulla stessa falsariga ed è un chiaro esempio di come il multilateralismo possa riacquistare il suo ruolo centrale nel confrontarsi con nuovi problemi affrontare nuove opportunità e soprattutto promuovere un commercio più libero e più equo non come fine a se stesso ma come uno tra i tanti approcci per porre fine alla povertà per tutti. L'attuazione di questo accordo provvisorio offrirebbe ai Paesi che ne hanno bisogno un accesso più sicuro stabile ed equo al cibo.
In questo Anno internazionale dell'agricoltura familiare Signor Presidente la mia Delegazione desidera esortare questo Consiglio a includere quale componente speciale dei suoi sforzi per promuovere e preservare il diritto umano al cibo «l'educazione alla solidarietà e a uno stile di vita che superi la "cultura dello scarto" e metta realmente al centro ogni persona e la sua dignità parte dalla famiglia» (ibid)

Le sanzioni e lo spiraglio. Barack Obama prospetta misure più stringenti contro la Russia ma lascia aperta la porta al dialogo. 26 marzo 2014. Bruxelles 26. Resta alta la tensione in Ucraina dopo l'annessione della Crimea alla Federazione russa. Da ieri la bandiera russa sventola su tutte le installazioni militari in Crimea. Forse anche per questo il presidente statunitense Barack Obama — oggi in missione a Bruxelless dove incontra gli esponenti del Governo belga il segretario generale della Nato e i vertice dell'Ue prima di giungere a Roma — ha lanciato ieri dall'Aja un monito a Putin: se non si ferma il resto del mondo è pronto a reagire. E l'Alleanza atlantica sta già preparando piani per difendere gli altri Paesi dell'est europeo. Obama ha sottolineato che dopo l'annessione della Crimea la Russia «è più isolata che ai tempi dell'Unione sovietica».


Dalla famiglia una garanzia di sviluppo Presentato l'incontro mondiale di Philadelphia. 25 marzo 2014. A servizio della famiglia con intelligenza coraggio e amore: prende spunto da questo triplice presupposto il cammino di preparazione all'ottavo Incontro mondiale delle famiglie in programma dal 22 al 27 settembre 2015 a Philadelphia. «Intelligenza nel leggere il presente della famiglia; coraggio per affrontare i complessi e numerosi problemi; amore per cercare di risolverli tenendo sempre presente il Vangelo della famiglia e della vita» ha spiegato stamattina martedì 25 marzo l'arcivescovo Vincenzo Paglia presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia riprendendo le indicazioni di Papa Francesco.

Il presule è intervenuto nella Sala Stampa della Santa Sede alla conferenza di presentazione dell'avvenimento insieme al pastore dell'arcidiocesi che lo ospiterà il cappuccino Charles Joseph Chaput. «Teologia della famiglia; spiritualità e santità coniugale; ecclesiologia e pastorale della famiglia; famiglia e rapporto con la cultura contemporanea; famiglia e migrazioni; famiglia ed ecumenismo: queste alcune delle piste e degli ambiti di un lavoro comune da portare avanti» ha spiegato monsignor Paglia al fine di «accompagnare nel loro cammino tutte le famiglie del mondo con una pastorale intelligente coraggiosa e piena di amore». Del resto l'incontro di Philadelphia si colloca in un «momento particolarmente importante per la vita della Chiesa» visto che Papa Francesco «ha voluto porre al centro dell'attenzione proprio il tema della famiglia». Lo testimoniano i due Sinodi dei vescovi quello straordinario in programma a ottobre e quello ordinario dell'anno seguente entrambi dedicati alla famiglia. E proprio alla vigilia di quest'ultimo appuntamento del 2015 si collocano le giornate di Philadelphia. Anzi ha fatto notare il presule «non si deve dimenticare che questo itinerario ecclesiale si inserisce anche in quel filone di analisi e di dibattito che l'Onu ha proposto in questo anno con l'indizione dell'anno della famiglia» per cui non va sottovalutato lo stretto legame tra l'appuntamento che si svolge in Pennsylvania «e i dibattiti che si stanno svolgendo nella sede centrale delle Nazioni unite a New York. È un invito a tutte le istituzioni religiose e civili a lavorare insieme per un futuro migliore della famiglia nel mondo». Infatti ha concluso il presidente del dicastero vaticano da essa dipende «il destino di una umanità pacifica e solidale. Il convergere nella famiglia aiuta tutti i popoli a sentirsi e a operare come un'unica famiglia».


Per la difesa e la protezione dei bambini Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede. 05 febbraio 2014. Al termine della sua sessantacinquesima sessione il Comitato per i diritti del fanciullo ha pubblicato le sue osservazioni conclusive sugli esaminati rapporti della Santa Sede e di cinque Stati parte alla Convenzione sui diritti del fanciullo (Congo Germania Portogallo Federazione Russa e Yemen). Secondo le particolari procedure previste per le parti della Convenzione la Santa Sede prende atto delle osservazioni conclusive sui propri rapporti le quali saranno sottoposte a minuziosi studi ed esami per pieno rispetto della Convenzione nei differenti ambiti presentati dal Comitato secondo il diritto e la pratica internazionale come pure tenendo conto del pubblico dibattito interattivo con il Comitato svoltosi il 16 gennaio 2014. Alla Santa Sede rincresce tuttavia di vedere in alcuni punti delle osservazioni conclusive un tentativo di interferire nell'insegnamento della Chiesa cattolica sulla dignità della persona umana e nell'esercizio della libertà religiosa. La Santa Sede reitera il suo impegno a difesa e protezione dei diritti del fanciullo in linea con i principi promossi dalla Convenzione sui diritti del fanciullo e secondo i valori morali e religiosi offerti dalla dottrina cattolica.

Chiesa evangelica. attaccata in Kenya. 24 marzo 2014. Quattro persone sono state uccise e altre 17 sono state ferite ieri nell'attacco sferrato da uomini armati contro i fedeli raccolti in una chiesa evangelica di Likoni nei pressi di Mombasa nel sud-est del Kenya. Secondo quanto ha riferito il capo della polizia locale a un'emittente radiofonica gli autori dell'attacco sono riusciti a fuggire. Tra i primi interventi di condanna dell'accaduto c'è stato quello dei responsabili delle comunità musulmane della zona.

Cosa resta della lotta alla fame Tra scarsi investimenti e cambiamenti climatici. 26 marzo 2014. Londra 26. La lotta contro la fame rischia di tornare indietro di decenni a causa dei cambiamenti climatici e l'attuale sistema alimentare è del tutto inadeguato ad affrontare la sfida. Un bambino pakistano denutrito (Afp). L'allarme arriva da Oxfam (la confederazione di diciassette organizzazioni non governative attive in più di cento Paesi) proprio mentre in Giappone è in corso il vertice mondiale per discutere l'ultimo rapporto dell'Ipcc (Intergovernmental Panel on Climate Change) dal quale emerge che il riscaldamento globale avrà un impatto sulla disponibilità di cibo ben più grave del previsto. In un recente studio Oxfam ha "dato i voti" ai Governi per la loro azione nella lotta alla fame e al cambiamento climatico. Il quadro che emerge è impressionante: tutti i Governi del mondo risultano impreparati ad affrontare l'impatto dei cambiamenti climatici.

Per ricostruire. dopo il tifone Haiyan. Visita nelle Filippine del segretario del dicastero per i migranti. 25 marzo 2014. «Aiutare i marittimi colpiti dal tifone dialogando con la Chiesa locale con progetti sostenibili che tengano conto dell'equilibrio ecologico e della difesa dei diritti dei pescatori e che siano economicamente trasparenti».
È quanto ha raccomandato il vescovo Joseph Kalathiparambil segretario del Pontificio Consiglio per la pastorale dei migranti e degli itineranti spiegando lo scopo del viaggio che sta realizzando in questi giorni nelle Filippine accompagnato da padre Bruno Ciceri incaricato dell'apostolato del mare in seno allo stesso dicastero. Dopo il tifone Haiyan del 7 novembre scorso il Pontificio Consiglio ha istituto un fondo speciale per finanziare progetti a beneficio della gente di mare delle aree interessate. Il cardinale presidente Antonio Maria Vegliò ha riferito che «questa campagna ha suscitato una commossa reazione di solidarietà da parte dei centri Stella maris di tutto il mondo e di numerose persone e fino a questo momento ci ha permesso di raccogliere una cifra del tutto ragguardevole».

Barack Obama rassicura l'Ucraina.  Cancellato il vertice del g8 con la Russia a Soci [ questi Gmos GENDER sono andati a distruggere la flotta russa del mar nero attraverso un golpe e parlano di che cosa? voi siete tutti testimoni questo è il pretesto perché hanno deciso a tavolino di fare la terza guerra mondiale! ] 25 marzo 2014. Il presidente statunitense davanti alla «Ronda di notte» di Rembrandt (Ap) Le azioni della Russia in Ucraina e in Crimea «minano le fondamenta dell'architettura della sicurezza globale e mettono in pericolo la pace e la sicurezza in Europa. Ucraina e Stati Uniti ribadiscono che non riconosceranno l'illegale tentativo della Russia di annettere la Crimea che è una parte integrante dell'Ucraina. Gli Stati Uniti continueranno ad aiutare l'Ucraina ad affermare la sua sovranità e l'integrità territoriale». È quanto ribadiscono oggi in una nota congiunta i Governi di Washington e di Kiev a margine della seconda giornata di lavori del summit sulla sicurezza nucleare a L'Aja in Olanda. E sempre a L'Aja i leader del G7 ovvero Stati Uniti Germania Gran Bretagna Francia Giappone Italia e Canada oltre ai rappresentanti dell'Unione europea come protesta per le iniziative definite inaccettabili di Mosca hanno deciso ieri che non incontreranno più il presidente russo Vladimir Putin finché «non cambierà comportamento». La prossima riunione si terrà a Bruxelles a giugno a sette. Niente g8 di Soci quindi.

L'esercito invisibile. L'Ilo rilancia l'allarme sulla condizione giovanile nel mondo. 25 marzo 2014. Una manifestazione di senza lavoro ad Atene (Reuters) Un esercito invisibile che non ha uniforme e non combatte nessuna guerra. Ma che lotta per il proprio futuro anche se le prospettive sono poco rassicuranti. È l'esercito dei giovani senza lavoro come li definisce l'Ilo l'Organizzazione mondiale del lavoro rilanciando i numeri sull'emergenza disoccupazione giovanile. Nel 2013 erano circa 745 milioni i disoccupati al di sotto dei 25 anni nel mondo quasi un milione in più rispetto all'anno precedente. Il tasso di disoccupazione giovanile su scala mondiale ha così superato il 13 per cento quasi tre volte quello degli adulti. Tra loro ci sono soprattutto quei giovani che non lavorano non studiano e non sono impegnati in nessuna attività formativa. Sono i Neet (Not in Education Employment or Training).fino al 28 marzo in quattro città francesi la Nuit des témoins

Dove essere cristiani può costare anche la vita. PARIGI. Il patriarca di Alessandria dei Copti Ibrahim Isaac Sidrak l'arcivescovo di Bangui Dieudonné Nzapalainga l'arcivescovo di Mossul dei Caldei Amel Shamon Nona il prete maronita libanese Samer Nassif la religiosa siriana Raghida Al Khouri: sono le personalità invitate alla sesta edizione della
Nuit des témoins che si svolge dal 24 al 28 marzo a Strasburgo Bordeaux Marsiglia e Parigi. L'iniziativa organizzata da Aide à l'Eglise en Détresse ha lo scopo di rendere
omaggio attraverso la preghiera e la testimonianza a tutti i cristiani discriminati o addirittura uccisi a causa della loro fede. Si è cominciato la sera di lunedì 24 a Strasburgo nella chiesa di SaintPierre-le-Jeune dove a presiedere la «Notte dei testimoni» è stato chiamato il vescovo ausiliare Christian Kratz. È stata poi la volta di Bordeaux martedì 25 nella cattedrale di Saint-André con il cardinale arcivescovo Jean-Pierre Ricard. Si continua poi a Marsiglia mercoledì 26 nella basilica del Sacré-Coeur con l'arcivescovo Georges Pontier e infine a Parigi venerdì 28 dove nella cattedrale di Notre-Dame si terranno prima una messa e poi una veglia guidate dal cardinale arcivescovo André Vingt - Trois. «Minacciati più volte preghiamo Dio di proteggere le chiese e le persone ma forti della nostra fede in Gesù Cristo e certi del nostro
amore per l'Egitto non lasceremo mai la nostra terra» ha dichiarato di recente monsignor Sidrak. Nella Nuit des témoins racconterà anche delle sessanta chiese saccheggiate e delle rappresaglie contro i copti seguite alla caduta del presidente Morsi e delle difficoltà nei rapporti fra cristiani e musulmani «a causa di una certa ignoranza». Il patriarca 58 anni conosce bene le sfide che il suo Paese si trova di fronte

Dopo aver studiato filosofia e teologia al Seminario maggiore di Maadi prima di diventarne il rettore ha preso poi la guida dell'Ufficio catechetico di Sakakini e infine della
cattedrale copta cattolica del Cairo. Eletto patriarca di Alessandria dei Copti il 15 gennaio 2013 è considerato un moderato. Non crede a una vera e propria persecuzione contro i cristiani ma non tace «le migliaia di violenze quotidiane che subiscono i copti in quanto copti» dalla richiesta di un semplice documento alla selezione in caso di assunzione. Massacri saccheggi violenze: nella Repubblica Centroafricana è questo da più di un anno il tragico bollettino quotidiano. A parlarne è stato chiamato l'arcivescovo di Bangui molto conosciuto in Francia Paese nel quale ha studiato teologia e dal quale ha lanciato di recentemente appelli alla comunità internazionale. Nella Repubblica Centroafricana un'escalation di violenza «mai vista in tutta la mia vita» ha dichiarato monsignor Nzapalainga. Gruppi armati hanno profanato luoghi di culto cristiani e preso di mira le loro proprietà. «Non abbiamo capito perché» ha detto il presule che assieme al pastore protestante e all'imam di Bangui è fortemente impegnato nel dialogo ecumenico e interreligioso con l'obiettivo della pace e della riconciliazione. Rifiuta le accuse facili e gli amalgami ingannevoli. A Natale il suo messaggio rivolto ai cristiani di buona volontà li esortava a «prendere coscienza della parte di responsabilità di ciascuno in tutti i mali di cui soffre la nazione» al fine di «dare il meglio di voi stessi per rafforzare la speranza». Monsignor Nona arcivescovo di Mossul dei Caldei parlerà invece della situazione dei cristiani in Iraq. «Siamo vittime di fondamentalisti venuti dai Paesi vicini per combattere gli infedeli» ammonisce il giovane presule (46 anni) prima parroco ad Alqosh la città dove è nato e poi docente di teologia al Collegio
pontificio di Erbil. In dieci anni di conflitto la comunità cristiana in Iraq ha perso più della metà dei suoi membri e ha visto attaccate una settantina di chiese. Ma «bisogna restare» afferma perché «la fede cristiana non è una teoria astratta» perché «dà un senso a questa vita di persecuzione fornendo la forza necessaria per sopportarla». La risposta alla violenza è «l'amore essere ancora più uniti avere reale coscienza della propria fede». Alla «Notte dei testimoni» anche padre Samer Nassir e suor Raghida Al Khouri. Il primo nativo di Deir el-Qamar in Libano villaggio che mette a contatto cristiani e drusi si soffermerà sul calvario vissuto dai cristiani orientali ma anche sulla loro vitalità e speranza. La religiosa parlerà invece del suo Paese la Siria dove i cristiani ma anche i musulmani moderati si sentono «annichiliti abbandonati»

CRISTIANI PERSEGUITATI. 4 marzo 2014. Oggi ci sono cristiani condannati perché hanno una Bibbia. "La Croce è sempre nella strada cristiana". E' quanto affermato da Papa Francesco nella Messa di stamani a Casa Santa Marta. Il Papa ha incentrato la sua omelia sulle persecuzioni dei cristiani e ha avvertito che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa. Quindi ha affermato che la vita cristiana non è "un vantaggio commerciale" ma "è semplicemente seguire Gesù". Gesù aveva appena finito di parlare sul pericolo delle ricchezze e Pietro gli domanda cosa riceveranno i discepoli che hanno lasciato tutto per seguirlo. Papa Francesco ha svolto la sua omelia muovendo da questo confronto narrato dal Vangelo odierno e subito ha sottolineato che Gesù "è generoso". In verità risponde il Signore "non c'è nessuno che abbia lasciato" la famiglia la casa i campi che "non riceva già ora in questo tempo cento volte tanto". Forse ha commentato il Papa Pietro pensa che "andare dietro Gesù" sia una "bella attività commerciale" perché ci fa guadagnare cento volte tanto. Ma Gesù aggiunge che accanto a questo guadagno ci saranno persecuzioni: "Come se dicesse: 'Sì voi avete lasciato tutto e riceverete qui in terra tante cose: ma con la persecuzione!'. Come un'insalata con l'olio della persecuzione: sempre! Questo è il guadagno del cristiano e questa è la strada di quello che vuole andare dietro a Gesù perché è la strada che ha fatto Lui: Lui è stato perseguitato! E' la strada dell'abbassamento. Quello che Paolo dice ai Filippesi: 'Si abbassò. Si è fatto uomo e si abbassò fino alla morte morte di croce'. Questo è propria la tonalità della vita cristiana". Così anche nelle Beatitudini ha proseguito il Papa quando Gesù dice: "Beati voi quando vi insulteranno quando sarete perseguitati a causa del mio nome" "è una delle Beatitudini la persecuzione". I discepoli ha rammentato "subito dopo la venuta dello Spirito Santo hanno cominciato a predicare e sono cominciate le persecuzioni: Pietro è andato in carcere" Stefano è stato ucciso e poi "tanti discepoli fino al giorno d'oggi". "La Croce – ha ammonito – è sempre nella strada cristiana!" "Noi – ha ribadito – avremo tanti fratelli tante sorelle tante madri tanti padri nella Chiesa nella comunità cristiana" ma "anche avremo la persecuzione":

"Perché il mondo non tollera la divinità di Cristo. Non tollera l'annuncio del Vangelo. Non tollera le Beatitudini. E così la persecuzione: con la parola le calunnie le cose che dicevano dei cristiani nei primi secoli le diffamazioni il carcere… Ma noi dimentichiamo facilmente. Ma pensiamo ai tanti cristiani 60 anni fa nei campi nelle prigioni dei nazisti dei comunisti: tanti! Per essere cristiani! Anche oggi… 'Ma oggi abbiamo più cultura e non ci sono queste cose'. Ci sono! E io vi dico che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa." Tanti fratelli e sorelle ha proseguito "che danno testimonianza di Gesù offrono la testimonianza di Gesù e sono perseguitati". Cristiani ha constatato con amarezza che non possono neppure avere la Bibbia con sé: "Sono condannati perché hanno una Bibbia. Non possono fare il segno della croce. E questa è la strada di Gesù. Ma è una strada gioiosa perché mai il Signore ci prova più di quello che noi possiamo portare. La vita cristiana non è un vantaggio commerciale non è un fare carriera: è semplicemente seguire Gesù! Ma quando seguiamo Gesù succede questo. Pensiamo se noi abbiamo dentro di noi la voglia di essere coraggiosi nella testimonianza di Gesù. Anche pensiamo - ci farà bene - ai tanti fratelli e sorelle che oggi - oggi! - non possono pregare insieme perché sono perseguitati; non possono avere il libro del Vangelo o una Bibbia perché sono perseguitati". Pensiamo ha detto ancora a quei fratelli che "non possono andare a Messa perché è vietato". Quante volte ha affermato "viene un prete di nascosto fra di loro fanno finta di essere a tavola a prendere un tè e lì celebrano la Messa" "perché non li vedano". "Questo – ha avvertito il Papa - succede oggi". Pensiamo ha concluso se siamo disposti "a portare la Croce come Gesù? A portare persecuzioni per dare testimonianza di Gesù" come "fanno questi fratelli e sorelle che oggi sono umiliati e perseguitati"; "questo pensiero ci farà bene a tutti". Alessandro Gisotti - Radio Vaticana ©riproduzione riservata

CRISTIANI PERSEGUITATI. 13 febbraio 2014. Libertà religiosa. più a rischio Negli ultimi anni vi è stato un continuo aumento delle violazioni commesse sia da attori governativi che non governativi contro individui e gruppi sociali attuati sulla base della loro appartenenza religiosa o della loro fede. È questo il quadro tracciato dal Rapporto 2013 sulla situazione della libertà di religione o fede nel mondo un dossier preparato dal Gruppo di lavoro sul tema del Parlamento europeo guidato dagli europarlamentari olandesi Dennis de Jong e Peter Van Dalen. Si tratta di un gruppo creato sulla scorta della decisione del Consiglio Ue del 2013 di varare delle linee guida per la tutela del diritto alla libertà di religione nel mondo. Il rapporto è stato presentato ieri a Bruxelles nel corso di una conferenza cui hanno partecipato anche rappresentanti della Commissione Usa sulla libertà internazionale di religione e rappresentanti della Piattaforma europea sull'intolleranza e la discriminazione religiosa. Secondo il rapporto sono 25 i Paesi di «particolare preoccupazione» 15 dei quali sono segnalati addirittura come «gravi violatori» della libertà di religione e fede (Cina Egitto Eritrea India Iran Iraq Corea del Nord Libia Mali Nigeria Pakistan Arabia Saudita Siria Tunisia e Uzbekistan). Per i cristiani in particolare «la Corea del Nord rimane il Paese più difficile al mondo»: tra 50mila e 70mila cristiani sono detenuti in «spaventosi campi di prigionia». Anche in Eritrea che pure riconosce cattolicesimo e ortodossia come fedi ufficiali risultano detenuti tra i 2mila e i 3mila cristiani. Altro Paese che vive una situazione a dir poco drammatica è la Nigeria dove tra il novembre 2011 e l'ottobre 2012 si sono avuti ben 791 dei 1.201 assassinii di cristiani registrati in tutto il mondo. Accanto alla prigionia si sono registrate nel mondo altre gravi forme di violenze per motivi religiosi come ad esempio il divieto di cambiare religione che è tuttora in vigore in 39 Paesi. In questo tipo di violazione della libertà primeggia l'India al cui interno ci sono vari Stati federali in cui è espressamente vietato abbandonare l'induismo. Delicato anche il cambio di religione in vari Paesi islamici come la Giordania ma soprattutto l'Egitto. Quest'ultimo Paese è segnalato nel rapporto anche per il quasi costante rifiuto di concedere l'autorizzazione alla costruzione di nuove chiese ai cristiani copti mentre in Iran dal 2010 si contano ben 300 arresti tra musulmani convertitisi al cristianesimo. Un caso estremo per le persecuzioni religiose è l'Arabia Saudita che presenta delle pesanti discriminazione per i cittadini o i residenti non-musulmani. Sulla scorta di queste informazioni il Gruppo di lavoro ha fortemente raccomandato all'Unione europea di dare alla questione della libertà religiosa un ruolo cruciale nel stabilire rapporti e nello stringere negoziati con i Paesi terzi. Giovanni Maria Del Re ©riproduzione riservata

CRISTIANI PERSEGUITATI. 8 gennaio 2014. Fede alla prova. Cristiani persecuzioni in aumento nel 2013. Il numero dei cristiani perseguitati per la loro fede è in aumento. Anche nel 2013 le violenze e le discriminazioni nei loro confronti sono cresciute. Il dato emerge anche dall'"Indice mondiale delle persecuzioni 2014" uno studio che classifica i 50 Paesi più colpiti dall'intolleranza realizzato dall'associazione Portes ouvertes France una ong di sostegno ai cristiani perseguitati. Associazione apolitica fondata nel 1976 Portes Ouvertes France realizza questo rapporto dal 1997. Nel 2013 scrive l'ong c'è stato un aumento generalizzato delle persecuzioni: L'Africa in particolare la cintura del Sahel "è diventata un campo di battaglia per la Chiesa" e c'è stato una sorta di "inverno cristiano proprio nei Paesi che hanno vissuto la primavera araba". La Corea del Nord si conferma per la dodicesima volta consecutiva il Paese in cui per i cristiani vivere è più pericoloso e precario; al secondo posto la Somalia dove tribù e clan musulmani assicurano la morte "a quasi tutti i cristiani che incontrano". La situazione non migliora nei Paesi arabi. Siria ed Egitto innanzitutto: la Siria passata dal 11esimo al terzo posto detiene il triste primato dei numero di cristiani assassinati (più della Nigeria secondo notizie desunte dalla stampa); l'Egitto è il Paese dove i cristiani hanno subito più violenze. L'estremismo islamico si conferma il fattore più insidioso. L'aumento delle persecuzioni si nota particolarmente negli Stati falliti quelli cioè in cui il potere centrale stenta ad assumere pienamente il suo ruolo: oltre alla Somalia e alla Siria l'Iraq l'Afghanistan il Pakistan lo Yemen e ora anche la Repubblica Centrafricana.
Tra gli altri Paesi in cui i cristiani sono sotto pressione troviamo le Maldive l'Arabia Saudita l'Iran la Libia l'Uzbekistan il Qatar. ©riproduzione riservata

27 dicembre 2013. Libertà religiosa. Martirio via dei cristiani. EUROPA Nel nome del "laicismo" si contrasta ogni radice. «Accade» che i cristiani siano apertamente avversati «anche in Paesi e ambienti che sulla carta tutelano la libertà e i diritti umani ma dove di fatto i credenti e specialmente i cristiani incontrano limitazioni e discriminazioni». La nota del Papa ieri all'Angelus fa risuonare anche i numerosi episodi in Europa dove la negazione del cristianesimo come dimensione pubblica va dai Paesi nei quali sono banditi gli auguri di Natale come la Gran Bretagna a quelli dove la semplice esibizione durante un tg di una piccola croce attaccata a una catenina può costare il posto a una giornalista com'è accaduto poco più di un mese fa in Norvegia. I cristiani sono oggi osteggiati in Francia: qui la Chiesa sta ricordando al governo Hollande impegnato a legalizzare l'eutanasia dopo le nozze gay che «né la Repubblica né lo Stato né i medici sono proprietari della vita umana» come ha ammonito la vigilia di Natale l'arcivescovo di Lione cardinale Barbarin. Ma sono tempi difficili anche per i cristiani in Belgio dove sono gruppi di credenti ad animare l'opposizione al progetto di legge per estendere l'eutanasia ai bambini. Aperto dileggio affrontano i credenti spagnoli che sostengono il ripristino della legge sull'aborto ripulita dalle liberalizzazioni di Zapatero. Situazione analoga in Croazia dove la Chiesa ha guidato la grande – e contestata – iniziativa per la difesa della famiglia con la riforma referendaria della Costituzione. Francesco Ognibene

NIGERIA Il fondamentalismo del Nord innesca la caccia ai fedeli. Nell'Africa sub-sahariana la Nigeria centro-settentrionale rappresenta da tempo una delle regioni più pericolose per la comunità cristiana. Le violenze sono aumentate radicalmente con gli attacchi degli jihadisti di Boko Haram una setta formatasi nella città nord-orientale di Maiduguri che ha l'obiettivo di portare nel Paese una versione molto più estrema della sharia (la legge coranica). Negli ultimi quattro anni quelli che a volte sono definiti i «taleban nigeriani» hanno preso di mira soprattutto leader civili e luoghi di culto cristiani. I dati ufficiali parlano di almeno 3.600 morti dal 2009 in gran parte cristiani.
La maggior parte degli attentati di Boko Haram sono avvenuti nel nord della Nigeria a maggioranza islamica costringendo migliaia di cristiani a dirigersi verso sud. Lo Stato centrale del Plateau è però spesso teatro di scontri tra le comunità musulmana contro quella cristiana o tra i militanti e le autorità. I qaedisti hanno anche colpito più volte le chiese a Natale. Quest'anno dopo una serie di attacchi dell'esercito ai militanti il 24 dicembre nel nord-est del Paese e grazie all'innalzamento del livello di sicurezza in tutto il territorio non ci sono stati attentati. Matteo Fraschini Kofi

MEDIO ORIENTE La Terra Santa è l'epicentro di un lungo esodo forzato. Sono solo 154mila i cristiani che abitano oggi la Terra Santa dentro i confini di Israele. L'80% della minoranza cristiana sono arabi altri sono congiunti di ebrei a cui vanno aggiunti circa 30mila lavoratori stranieri e i cristiani palestinesi di Gerusalemme Est. Davvero un "piccolo gregge" nello Stato di Israele che conta circa 8milioni di abitanti (6milioni di ebrei e oltre un milione e mezzo di arabi). Nazaret è la città con più alto numero di cristiani seguita da Haifa e Gerusalemme: piccolissime comunità come agonizzanti e che da decenni ormai lottano contro il male endemico della fuga all'estero e della diaspora a causa di violenze e di un ambiente culturalmente ostile in tutto il Medio Oriente. Considerando i flussi migratori i cristiani in Israele aumentano ogni anno dello 09%. Un dato inferiore sia rispetto agli ebrei (+ 17%) che rispetto ai musulmani (+ 27%) e che in prospettiva rende ancora più esigua la presenza cristiana. La minoranza presenta un alto tasso di istruzione e percentuali di accesso all'università superiori a quelli nazionali. Un'istruzione che paradossalmente potrebbe incentivare l'emigrazione qualificata: il rischio infatti è che i luoghi santi si trasformino in futuro dei musei perfettamente conservati ma senza comunità vive. Una tentazione quella della fuga condivisa da decenni pure in Egitto dove risiede la minoranza copta come in Siria e Libano. Luca Geronico

IRAQ Ancora sangue a Baghdad la comunità cerca "nornalità". A Baghdad la violenza non ha risparmiato nemmeno il giorno di Natale. Nel pomeriggio due bombe sono esplose nella zona di Dura uccidendo 25 persone e ferendone 56. Una strage – l'ennesima –non rivendicata da alcun gruppo. Eppure data la vicinanza della chiesa di San Giovanni le autorità avevano pensato che si trattasse di un attacco settario contro la minoranza. Un'ipotesi smentita subito dopo da monsignor Shlemon Warduni vescovo ausiliare della capitale. L'agguato – ha precisato il pastore in un'intervista a "Radio Vaticana" – «non era diretto ai cristiani. Non dobbiamo mescolare le cose – ha aggiunto il pastore –: l'attentato è avvenuto nel giorno di Natale ma non perché è Natale. Secondo il ministero dell'Interno l'obiettivo dei terroristi era il mercato di Athorien particolarmente affollato a quell'ora del mattino. È stato un anno difficile per l'Iraq che ha assistito a una devastante ondata di violenza settaria. Le ultime stime delle Nazioni Unite parlano di oltre 8mila morti da gennaio una "cifra da 2006" quando dopo la caduta di Saddam Hussein la violenza confessionale esplose in tutta la sua ferocia. Ad acuire le violenze – un conflitto civile non dichiarato – le proteste contro il governo dello sciita Maliki accusato di favorire la sua comunità a discapito dei sunniti.

PAKISTAN Asia Bibi icona della blasfemia. E l'India colpisce anche i pastori. Un altro anno nero per i cristiani e le minoranze religiose del Pakistan. A partire da Asia Bibi che resta in carcere in attesa del giudizio d'appello a tre anni dalla condanna a morte per blasfemia. Su tutti il peso dei conflitti e della violenza endemica di un Paese di 180 milioni di abitanti che va affondando nei suoi contrasti etnici settari e di interessi contrapposti con un crescente impatto del terrorismo sia quello alimentato dai movimenti jihadisti come al-Qaeda sia quello taleban di matrice locale. Pesa però anche una legge (cosiddetta "anti-blasfemia") usata come un ariete per minare i diritti delle minoranza religiose o dell'islam non integralista. Una situazione che da tempo esporta violenza di pretesto religioso oltreconfine nell'immensa India dove a sua volta il radicalismo di matrice induista rivendica anche in politica un ruolo che confermi radicati privilegi. Proprio per la difesa degli ultimi nel tradizionale sistema di caste e gruppi emarginati (dalit) la Chiesa indiana subisce pressioni e ingiustizie. Come l'11 dicembre quando l'arcivescovo di Delhi monsignor Anil Couto è stato fermato con decine di sacerdoti suore e attivisti durante una marcia per chiedere al governo che confermi anche per i battezzati i benefici riconosciuti ai dalit di fede induista.
Stafano Vecchia

MarlaMarleen 25/07/12 14.45 http//www.youtube.com/user/MarlaMarleen] UniusRei3 - ho scritto sulla tolleranza verso di voi. da qualche utente. Conosco le voragini della natura umana e so molto bene cosa fanno i satanisti in Germania. Ora, oggi. Essi nascita bambini, sacrificano questi bambini loro Signore. Le autorità tedesche non fanno nulla. Mi chiedo perché non? Chi c'è dietro l'intero? Lo conosciamo

i satanisti della CIA erano invidiosi che io avevo trovato una spiritualmente matura collaboratrice tedesca sulla pagina di youtube/user/youtube lei è: user/MarlaMarleen/discussion così la hanno intimidita questa ragazza e hanno lei costretto al silenzio ed io non so se lei è viva o se lei è stata uccisa dai satanisti tedeschi dove ogni anno fanno 30.000 sacrifici umani sull'altare di Merkel Satana. COMMENTO DA LINK
Liebe Violetta, ich habe Dein Video gesandt bekommen und nun bin ich hier. Traurig und dennoch gerade Vanessa irgendwie sehr nah. Habe die Beschreibung gelesen, das Video mehrmals gesehen und stehe noch unter dem Eindruck der detaillierten Beschreibung des Geschehens. Vanessas Zitat "Wo war bitte die Liebe in diesem Moment?" Die Liebe war die ganze Zeit bei Dir, Gott hiess sie.

al Governo Massonico Mondiale di youtube ] non era nei nostri patti, che qualcuno dovesse essere ucciso, o che dovesse subire violenza [ infatti, io vi ho fatti soffrire soltanto! ] IO HO FATTO MALE, allora, AD AVERE RIGUARDO DELLA VOSTRA VITA?! DOVE è QUESTA MIA AMICA? COME è STATA UCCISA? ] Questo angelo di bontà e di onestà? voi, il sistema massonico Bildenberg, Merkel 322 Bush, voi la avete violentata! voi ne dovrete rispondere!.. ma non avrei mai pensato che, voi potevate ucciderla anche! [ MarlaMarleen 25/07/12 ] questo io ho trovato, un cristiana fervente, che ha una foto erotica, di sesso esplicito? questo è impossibile da trovare!
https//twitter.com/marlamarleen/media 
 è credibile che una Cristiana FONDAMENTALISTA possa mettere questa foto sul suo profilo?
[ le lucertole hanno usato la mia amica tedesca come un trofeo di guerra! satanisti e maomettani shariah sono della stessa massa!?


MarlaMarleen 25/07/12 14.45 http//www.youtube.com/user/MarlaMarleen ] il momento della sua sparizione è avvenuto, subito dopo, che, il suo canale è stato hackerato, BLOCCATO, ECC... e lei ha lamentato pubblicamente questo bullismo, CONTRO DI LEI, attribuendolo a un disservizio di youtube, si io ho trovato, in siti di youtube, delle critiche che lei avrebbe scritto contro la mia persona, ma quando queste critiche sono state scritte? Questa persona poteva essere già stata uccisa! INFATTI, IO NON AVEVO AFFIDATO A LEI NESSUN RUOLO, e non avevo sviluppato verso di lei nessuna aspettativa o pressione psicologica, ERA LEI CHE SPONTANEAMENTE SUPPORTAVA IL MIO MINISTERO! [[ queste mie affermazioni possono essere documentate e facilmente dimostrate]] Inoltre, lei era libera di rivolgermi qualsiasi osservazione, o critica ma, lei non lo ha mai fatto! ADESSO, IO CHIEDO FORMALMENTE, A YOUTUBE DI SAPERE, SE QUESTA PERSONA è ANCORA VIVA!
==================
LETTERA APERTA AL GOVERNO MASSONICO MONDIALE DI YOUTUBE ] SE QUESTA PERSONA è ANCORA VIVA? CERTO è STATA SPAVENTATA A MORTE DALLA CIA, I TUOI IMPIEGATI SATANISTI.. ECCO perché noi non possiamo più dire che esiste il Primo Emendamento, E COME IL SUO CANALE INCOMINCIAVA A NON FUNZIONARE Più BENE, POI, SI è BLOCCATO DEFINITIVAMENTE, POI, QUESTA PERSONA è SPARITA E NON c'è più TRACCIA DI LEI IN INTERNET!!
===================
DOVE SONO I MASSONI LE BESTIE DI SATANA REGIME BILDENBERG in ARABIA SAUDITA shariah? DOVE SONO? Dove è quella bestia di Maometto il falso profeta? dove?] [ la più grande assurdità criminale della Comunità internazionale è stata quella che mentre da un lato proibiva il genocidio localizzato ad Assad, cioè di poter usare le armi chimiche al contempo si serviva del terrorismo islamico jihadista che è 1000 volte peggiore, che aveva, ed ha tuttora il diritto di fare ogni genocidio a suo piacimento su tutto il territorio nazionale! INFATTI SONO SPARITI DEFINITIVAMENTE I CRISTIANI DI TURCHIA KOSOVO IRAQ E SIRIA. mentre non hanno più un futuro tutti i cristiani di tutta l'Africa.. in Arabia Saudita se tu sei un cristiano andato a lavorare? ti tolgono il passaporto e ti riducono ad uno stato dhimmi di schiavitù, poi tu non hai nessun sindacato o associazione governativa a tua tutela.. se tu preghi con un amico in casa o se tu fai gli auguri di Natale alla Mamma tua che sta in Europa per telefono? tu rischi la pena di morte come detentore di droghe o come calunnia di apostasia blasfemia! ] QUESTI SONO I FARISEI ENLIGHTEND MASSONI GENDER ANGLO-AMERICANI CHE HANNO PIANIFICATO IL GENOCIDIO DI TUTTI GLI ISRAELIANI perché loro SONO SOLTANTO GOYM SENZA GENEALOGIE PATERNE! CON GLI IPOCRITI ASSASSINI SERIALI DI DHIMMI SCHIAVI, ISLAMICI SHARIAH, DEL FALSO PROFETA INDEMONIATO MAOMETTO? NON c'è UNA SOLUZIONE POLITICA CHE può ESSERE CERCATA... NECESSARIAMENTE, per colpa dei salafiti sauditi L'ISLAM IPOCRITA E NAZISTA Dovrà FINIRE NEL SANGUE.. E POI, OBAMA HA RAGIONE QUANDO DICE CHE, IL NUCLEARE IRANIANO NON MINACCIA ISRAELE, INFATTI, MINACCIA TUTTO IL GENERE UMANO ]

===========
==============
my JHWH Holy ] senti tu gli ipocriti come gridano!? [ perché, le bestie di satana, i satanisti massoni farisei salafiti, shariah Talmud Corano apostasia, loro pensano che Dio è un ragazzo che è sempre triste ed incazzato? INFATTI, NON è SCRITTO NIENTE DI TUTTO QUESTO, DA NESSUNA PARTE! è PROPRIO VERO LE ANIME maledette all'Inferno? loro non hanno il senso dell'umorismo!

my JHWH Holy ] ti giuro, io farò di tutto perché loro non possano fare dei miei commenti una altro Corano Talmud apostasia!
http://web.freepass.it/martiri/

Carissima/o, con 45.000.000 di martiri cristiani, il XX sec. è per eccellenza il secolo del martirio. Attualmente sono martirizzati 160.000 cristiani al anno, pari a circa 500 al giorno, muoiono nel disinteresse generale e nella incoscienza politica più assurda dal momento che sono le sentinelle della dignità umana nel mondo, le nostre sentinelle. Ma il numero dei martiri rivela anche il numero di quelli che non essendo pronti al martirio e a ogni forma di discriminazione sociale si lasciano islamizzare in diverse migliaia al giorno. Attraverso i petrodollari e la violenza, questa forma inumana di islam sta conoscendo, ai nostri tempi, una diffusione incredibile nel mondo. La internazionale islamica progettata da Komeini e finanziata dalla Arabia Saudita è la matrice del fondamentalismo e del terrorismo nel mondo. Portiamo a esempio il caso della Egitto: dieci anni fa il 30% della popolazione era cristiana, oggi solo il 5%! Fra dieci anni si troveranno ancora cristiani in Egitto? Se non si agisce in fretta, una futura guerra non potrà essere evitata! La vera minaccia nel futuro ? se non ce ne siamo ancora accorti - è quella islamica fondamentalista! Tuttavia anche líislam più moderato ha rifiutato la carta internazionale dei diritti umani, perché non accetta abolizione della schiavitù, uguaglianza tra uomo e la donna e uguaglianza tra uomo musulmano e quello non musulmano. Grumo Appula (BA) è il primo paese al mondo a commemorare questi 45.000.000 di martiri cristiani del XX sec., con delle marce per la PACE. In tutti i sabato di Aprile e Maggio dalle ore 20,00 alle ore 21,00 da piazza della libertà -dai piedi della Immacolata- giungeremo in Piazza del Comune, dove verremo accolti dal Crocifisso Miracoloso della artistica Chiesa del Convento. Nella piazza del Comune potrà leggersi una mostra itinerante composta da più di 300 cartelloni, realizzati da alunni della SMS Giov. XXIII e del ITC Tommaso Fiore, avremo così consapevolezza della situazione del martirio dei cristiani nel mondo. Non puoi mancare, caro cittadino/a al duplice scopo di questa manifestazione: affetto verso i martiri e responsabilità sociale. Secondo le tue possibilità, cerca di coinvolgere gli amici e di far giungere la presente agli organi della comunicazione sociale, affinché, una più ampia opinione pubblica internazionale possa essere coinvolta e sensibilizzata, utilizzando anche lo strumento della posta elettronica. Grazie! Questo comunicato è distribuito dallo Osservatorio sul Martirio dei Cristiani e sulla violazione della libertà Religiosa nel mondo, domiciliato presso: Centro parrocchiale di S. Maria di Monteverde, e presso
http://web.tiscali.it/martiri
http://web.freepass.it/martiri/
nessuno può negare che, le guerre sono una straordinaria opportunità, per il #Banchiere #usuraio, di unico monopolio Spa: banca mondiale, #mondialista, NWO impero NATO 322 ]
 le primavere arabe hanno dimostrato che l'Islam criminale assassino nazista shariah, non può essere riformato, non può aprirsi ai valori della dignità e sacralità della vita.. ECCO perché, L'ISLAM DEVE ESSERE DISTRUTTO.. e la LEGA ARABA si è già preparata per combattere contro il resto del mondo. [cazzo] e se moriranno miliardi di persone adesso? la colpa è tutta della ARABIA SAUDITA
=============
my Holy JHWH ] QUESTA è LA MIA RELAZIONE [ tutti i miei amici sono spaventati, e tutti i miei nemici sono terrorizzati.. eppure, io ho promesso amore agli uni, e morte e distruzione agli altri... ma, come tu mi hai ordinato? io non ricordo di avere fatto del male a qualcuno: seriamente. lol. in realtà, io ho chiesto a tutti, di venire da me, con: comprensione, bontà: buon senso e ragionevolezza, in giustizia e verità, IN fratellanza universale: uguali diritti, ed uguali doveri per tutti.. ma, FINO A QUESTO MOMENTO NON è VENUTO NESSUNO DA ME. è VERO CHE MOLTI MI AMANO, E MOLTI MI DANNO SUPPORTO, MA, nessuno ha dimostrato di avere abbastanza coraggio ancora!


#Maometto #misogino #shariah ] si, come no, [ noi facciamo il femminicidio della femmina incubatrice #poligamia schiava inferiore.. oppure, poi, ci attacchiamo tutti al cazzo di Obama GENDER per fare i froci... come a dire: "noi siamo caduti dalla padella nella brace" .. IL TUO #ALLAH è IL DEMONIO CHE NON HA NESSUN RISPETTO DELLA DIGNITà UMANA!

ISRAEL AMORE mio, tu lo sai, io ho un mondo segreto fatto di demoni, alieni, zombie, maniaci religiosi, assassini seriali: farisei salafiti, usurai, satanisti cannibali della CIA, massoni Bildenberg, di mostri e di ogni genere di mostruosità, che senza la protezione dello Spirito Santo? io non potrei mai sostenere!

 Importerà [ IMPOSTERò ] [ questo articolo è un esempio di come gli agenti della CIA corrompono la ortografia dei miei commenti! ] NON è CHE, IO NON FACCIA, da me stesso, MOLTI ERRORI ORTOGRAFICI, MA, NON HO FATTO QUESTO ERRORE! [ premier israeliano Benyamin Netanyahu ] certo che, io sono estremamente affidabile, io non pugnalo mai alle spalle le persone con la ipocrisia! MA, QUESTO TUTTI LO POSSONO CAPIRE, L'ATTUALE SISTEMA GEOPOLITICO FINANZIARIO HA CONDANNATO IL MONDO ALLA DISTRUZIONE, E IO SOLTANTO SONO LA SUA ULTIMA SPERANZA.. INFATTI, IO "Importerà" [ IMPOSTERò ] TUTTE LE ISTITUZIONI, IN MODO TALE, CHE, L'IPOCRITA, che fa sempre morire persone innocenti? lui SIA SEMPRE PUNITO!#Benjamin #Netanyahu [ io lo so ] un giorno diranno, che, Unius REI è stato un miracolo di #JHWH! MA, ogni cosa è un miracolo, la vita è un miracolo, tutti siamo un miracolo.. ma, circa Unius REI PROPRIO QUESTO è IL VERO MIRACOLO "non c'è stato nessun miracolo!" IL FATTO è CHE, I FARISEI talmud #kabbalah #MASSONI #BILDENBERG #Spa #ROTHSCHILD, l'usuraio #TALMUD AGENDA 322 Agenda califfato shariah califfato, si! loro possano fare il nuovo #Shoah #Olocausto, di 6 milioni di #israeliani #goym senza genealogia paterna, ma per questo ennesimo crimine è necessario, che, loro devono avere la ragione formale, dalla loro parte, da poter scrivere sui loro libri di storia regime massonico evoluzionismo dio è l'uomo scimmia.. ed ecco perché, le lucertole Baal Peor, loro non possono più uccidere nessuno.. perché, Unius REI non darebbe mai a loro una ragione formale!

#ONU riconoscendo #HAMAS come interlocutore, non soltanto ha calpestato tutti i diritti umani, ma, è lui stesso diventato un terrorista islamico shariah, per sterminare #schiavi #dhimmi in #LEGA #ARABA. Così ONU ha anche legittimato il genocidio di tutti gli israeliani, quindi è diventato eroico commettere atti infami contro cristiani ed israeliani in tutta la LEGA ARABA, e soprattutto, in #Israele travolgere con le auto i passanti, sgozzare seminaristi, soffocare a morte ragazze, ecc.. allora, AIPAC, NWO, Bush 322, Rothschild, 666 talmud, Spa Fmi, Bildenberg, sistema massonico, poteri occulti esoterici e cabalistici, con tutti i loro morti e stramorti all'inferno, loro la devono smettere di dare la colpa, sempre e solo al solito #Hitler, che, oggi è l'occasionale shariah di turno

io non ho inventato niente, lui lo ha detto, quel traditore criminale di #Mario #MONTI #Bildenberg: "noi dobbiamo creare grandi problemi, affinché, gli Stati siano costretti a cedere sempre più porzioni di sovranità!" QUESTA NON è LA EUROPA DEI POPOLI E DELLA DEMOCRAZIA, questa è la Europa dei satanisti massoni #strozzini #Merkel i #bugiardi #ladri #traditori #usurai traditori!
 

=====================
no! non hanno voluto fare neanche loro la buona azione di Pasqua ] ed ora, io sono costretto a fare del male ad INTERPOL [ IL SATANISMO DELLA SHARIAH.
io ho donato ad un martire cristiano pakistano 250 euro, DOVE il Pakistan UNA RAGAZZA CRISTIANA di 14 anni è STATA STUPRATA NELLA CASERMA DELLA POLIZIA ecc.. ecc.. e dove vengono calunniati ed uccisi per blasfemia, sulla testimonianza di due complici, e quindi LORO NON SI RIVOLGEREBBERO MAI AGLI INQUIRENTI PAKISTANI.. Il mio amico in realtà è stato derubato di 2000 euro (risparmi della sua parentela) da truffatori che con western Union hanno preteso, inoltro del denaro prima in India, e poi in Sud Africa.. inoltro di denaro che è stato reso possibile utilizzando unicamente un amico del Bahrein... TUTTO QUESTO è AVVENUTO CON LA MILLANTATA SPERANZA di poter andare a lavorare in Canada.. ma anche Interpol non mi ha risposto FORSE RISPONDEREBBERO A VOI.. PER LA VOSTRA BUONA AZIONE DI PASQUA? 
 

==================
OBAMA GENDER MERKEL MASSONI ] [ il Vergine Gesù l'amore supremo, voi avete disprezzato! e poi, voi avete preferito Barabba Maometto: il pedofilo assassino seriale SHARIAH!  VOI NON MERITATE DI VIVERE, ED INFATTI, PRESTO SARETE UCCISI!
attenzione! ONU ha violato tutti i diritti umani, ONU ha sollevato tutti i nazisti shariah della LEGA ARABA è per rovinare il genere umano.
ONU ha pianificato la distruzione di Israele.. il sistema mondiale è in stallo, ma i martiri innocenti cristiani non moriranno mai inutilmente, perché Gesù è Risorto! gloria ai martiri ALLELUIA! VERGOGNA DISONORE ALLA LEGA ARABA DELLA DIMMITUDINE... e perché, tutti odiano l'amore di Gesù sulla Croce? Ragazzi Gandi, guru buddisti, ecc.. non hanno odiato Gesù... ecco perché, tutti gli altri, sono le anime maledette all'inferno! e questo è sicuro o è vero: il Vergine Gesù, o è vero il pedofilo assassino Maometto!

NON è POSSIBILE onorare un mutuo ipotecario, in tempi di recessione, che, tranne i traditori tedeschi che ci hanno rubato sul valore dell'euro? poi, noi non possiamo pensare che tutto il mondo sono i corrotti fannulloni! Quindi la recessione economica, e la rarità monetaria è stata indotta dal sistema bancario mondiale, Spa, Fmi, che ci ha rubato la sovranità monetaria attraverso la congiura della Massoneria, ecco perché, per il momento, tutti i mutui ipotecari devono essere immediatamente bloccati, in attesa della ripresa economica.


322 Obama SATANA Spa NWO: FOTTITI! ] IO NON POSSO CHIEDERE A QUEL BRAVO RAGAZZO DI PAPA FRANCESCO, di esporsi ingenuamente, contro, il Nuovo Ordine Mondiale, più di come lui abbia già fatto!
 

http//www.baritoday.it/politica/moduli-iscrizioni-asilo-polemiche-genitore-1-2.html
BAU BAU TU VOI PRENDERE PER MARITO IL QUI PRESENTE BEPPE GRILLO FINCHè DIVORZIO CON CAPRA NON VI SEPARI? "BAU BAU" disse la cagna OK! VI DICHIARO CANILE E MOGLIE! Benedì CASALEGGIO!
http//www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/

perché è così difficile per i nazisti Bildenberg Spa Rothschild, di riconoscere il suffragio popolare del popolo dei russofoni? perché, i satanisti farisei 322 NWO Bush, loro voglio la guerra mondiale al più presto, e questa: è l'unica risposta che può essere data!
CIVIL WAR in UKRAINE (LA GUERRA CIVILE IN UCRAINA)
THE INFORMATION AGENCIES WEB-SITES FB-pages BLOGS
WHERE TO FIND THE TRUTHLY INFORMATION ABOUT
WHAT IS REALLY HAPPENING IN THE UKRAINE?
(PS Donbass Donetsk Lugansk Novorossia speak russian there is 7 millions of ethnic russians live in Ukraine some pages and materials in english italiano francais spanish german et cet)
http//lifenews.ru/
http//anna-news.info/
http//rusvesna.su/
http//vognebroda.net/
http//infoborona.org/
http//icorpus.ru/ (official Strelkov's page)
http//rt.com/
http//tvzvezda.ru/
http//dnr-news.com/
http//www.novorosinform.org/news
http//en.ria.ru/(EN DEU FR JPARA)
http//en.itar-tass.com/(EN/RU)
http//www.kp.ru/daily/euromaidan
http//novoross.info/
http//southfront.info/
http//voicesevas.ru/
http//lugansk-online.info/news
http//www.klagemauer.tv/
Chronicle (Cronaca)RU
https//www.facebook.com/republic.novorussia
Pavel Gubarev FBpage RU
https//www.facebook.com/pgubarev?fref=st
INFORMATION GROUP OF CRIMES AGAINST THE PERSON IN UKRAINE
igcp.eu/?language=en
FB https//www.facebook.com/groups/640160392738856/
https//www.facebook.com/groups/igcpua/
communities FB (in english)
https//www.facebook.com/groups/IOUCO/
https//www.facebook.com/groups/IOUC7/
https//www.facebook.com/TruthfromUkraine
https//www.facÄbook.com/southfronteng?fref=photo Ä=e
Reporters
Graham Phillips (english)
Christian B. Malaparte (italian englishrussian)
https//www.facebook.com/profile.phpÖ
PatrickJohnLancaster(english)
https//www.facebook.com/PatrickJohnLancaster?fref=nf
Marina Svetova (english russian)
https//www.facebook.com/marinasvetova?fref=ts
Illaria Goldberg (english russian)
https//www.facebook.com/arianavasta?fref=ts
Denis Eroshenko (russian)
https//www.facebook.com/denis.eroshenko.98?fref=ts
INTERNATIONAL GROUPS
https//www.facebook.com/groups/242271665973159/
https//www.facebook.com/profile.phpÖ
DONBASS PEOPLE GROUPS (russian mostly)
https//www.facebook.com/groups/491209804248832/
https//www.facebook.com/antimaidancom?ref=profile
https//www.facebook.com/groups/antieuromaydan/
https//www.facebook.com/groups/463010677165391/ (DNR page)
https//www.facebook.com/groups/193405990688040/
https//www.facebook.com/groups/Lygansk/ (LNR page)
https//www.facebook.com/groups/433052560165613/
https//www.facebook.com/groups/russkiyvostok/
KIEV (ANTIMAIDAN)
https//www.facebook.com/groups/1412842512293732/
ODESSA (ANTIMAIDAN PAGE)
http//odessa-antimaydan.com/
ITALIANO
cronaca aggiornata ogni ora
https//www.facebook.com/conflittistrategie?fref=ts
https//www.facebook.com/IlPierr?fref=nf
https//www.facebook.com/ucrainaantifascista?fref=ts
https//www.facebook.com/groups/635790093177163/
https//www.facebook.com/groups/UcrainaCisalpina/
https//www.facebook.com/groups/italiani.di.russia/
https//www.facebook.com/groups/210848672445693/
http//www.pandoratv.it/?page_id=18
http//italian.ruvr.ru/
http//www.conflittiestrategie.it/
FRANCAIS
https//www.facebook.com/groups/soutien.donbass/?fref=ts
http//www.facebook.com/l.phpÖ
https//www.facebook.com/groups/soutien.donbass/
http//www.les-crises.fr/le-scandale-des-photos-ny/
https//www.facebook.com/groups/antimaidan.france/ NEW!!!
http//gaideclin.blogspot.fr/
AS SOON AS GOOGLE CENSURES THE INFORMATION FROM DONBASSPLEASE USE
www.yandex.ru
www.mail.ru
AS SOON AS YOUTUBE OFTEN CENSURES VIDEOS ALL VIDEOS YOU WANT YOU CAN FOUND here
http//rutube.ru/
http//yandex.ru/video/?clid=1882610
DONBASS SOCIAL NETWORK ARE BLOCKED IN SOME EUROPEAN COUNTRIES (ITALY ET CET...)
try to open it with proxy SERVER vkontakte.ru
http//odnoklassniki.ru/

[ per me non esiste un problema ] non esite un popolo che, è pronto a combattere contro la Russia, prima di iniziare a combattere contro di voi [ allora, voi, satana 322 NWO 666 Fmi, Spa, che, cosa voi state aspettando? VOI FATEVI AVANTI IO VI STO ASPETTANDO! COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI sovranità MONETARIA E, non prevede neanche, ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! ecco perché VOI STATE TUTTI PER MORIRE come traditori! .. però, nella attesa di più drammatici eventi, io vi lascerò soltanto divorare la LEGA ARABA dei nazisti shariah
 AMEM.... C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO. In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! QUESTO è IL MONDO che, i più grandi architetti sociali massoni usurai Fmi-Nwo della storia di satana i Rothschild Bildenberg hanno disegnato nel Nwo shariah ONU distruzione di ogni diritto umano in LEGA ARABA!
 
 ==================

Il party blasfemo del Cassero? [[ i gay dimostrano una palese criminalità anticristiana, incompatibile con le regole della democrazia! la stessa ideologia del GENDER è la violenta sopraffazione di una minoranza di ricchi, ai danni del popolo che è stato spogliato di sovranità dai massoni spa Fmi, mondialisti usurai farisei ]] La comunità Lgbt di Bologna prova a giustificarsi ma ammette la blasfemia.
http//www.aleteia.org/it/societa/articolo/party-blasfemo-lgbt-cassero-bologna- ] Ha sollevato una bufera il caso della serata i Venerdì credici - Notte blasfema e scaramantica organizzato nello storico locale della comunità LGPL (Lesbiche gay bisexual transgender) di Bologna (Il Resto del Carlino).
 

Il video che tutti dovrebbero vedere
/watch?v=DUs0_b3VSME&list=UULbE1XU4WSkRn_7wBL3q5bA
Avv. Gianfranco Amato
https://www.youtube.com/watch?v=DUs0_b3VSME&list=UULbE1XU4WSkRn_7wBL3q5bA
Losai.eu 1.321 Pubblicato il 24 nov 2014.
Visita il nostro sito http//www.losai.eu
la ideologia omofobica! ] ormai noi siamo al psicoreato perché non viene mai specificato nella legge che cosa significa "omofobia" non ci sono necessità di leggi imperialismo GENDER perché art. 3 Costituzione dice che la legge è uguale per tutti! ECCO perché è IL GIUDICE NELLA SUA DISCREZIONE CHE DECIDE SE UNA FRASE è O NON è OMOFOBICA! ] se gay vengono riconosciuti come categoria perseguitata devono essere protetti quindi come noi abbiamo le quote rosa poi noi saremo costretti ad avere le quote gay! [ AFFERMATIVE ACTIONS SISTEMA COMPENSATIVI E DISPENSATIVI CHE DANNO QUOTE PRILEGIATE NEGLI ALLOGGI NEI POSTI DI LVORO NELLA POLITICA ECC.. ]
 

================
ecco la tesi, per cui i farisei anglo-americani hanno lavorato, pazientemente, per decenni, approfittando di quegli assassini seriali, e facitori di ogni genocidio: ottomano salafita, Boko Haram ISIS shariah, di Erogan e Arabia Saudita, che, per colpa loro, stanno per portare distruzione morte e condanna senza appello, contro ISLAM, su tutto il pianeta, così come fu condannato il Nazismo? anche l'ISLAM dovrà estinguersi! le primavere arabe hanno dimostrato che, l'Islam criminale assassino nazista shariah, non può essere riformato, non può aprirsi ai valori della dignità e sacralità della vita.. ECCO perché, L'ISLAM DEVE ESSERE DISTRUTTO.. e la LEGA ARABA si è già preparata per combattere contro il resto del mondo. [cazzo] e se moriranno miliardi di persone adesso? la colpa è tutta della ARABIA SAUDITA? alleluia alleluia UniusRei3 alleluia
=====================

ERDOGAN deve essere fermato! ] lui non riconosce il genocidio degli armeni, soltanto, perché, lui è disponibile a fare il genocidio, dei greci, degli italiani, degli israeliani, e di altre 6 Nazioni, così come lui ha dichiarato pubblicamente, perché secondo lui 8 Nazioni appartengono alla Turchia.. e se poi, le NAzioni da conquistare in nome di Maometto shariah, diventano 10? è sempre meglio.. infatti è la shariah, che deve vincere il califfato mondiale.. ma, come gli islamici, possono ritenere se stessi, più maligni e, più ipocriti dei farisei anglo-americani? questa è una risposta, che può essere trovata soltanto nel buco GENDER di satana Bildenberg! perché gli islamici sono maniaci religiosi shariah nazisti imperialismo ONU? ma, e se, i farisei sono rotti di culo? i secondi, gli islamici, sono rotti di testa!! sono tutti criminali senza possibilità di redenzione!==================

IMF666KillTubeStopME

==============
== sempre i turchi hanno fatto il genocidio, è tutta colpa loro la Prima Crociata perché massacrarono i pellegrini che andavano a Gerusalemme, loro hanno fatto i martiri di Otranto, ed hanno fatto il Genocidio dei Bizantini! L'elenco dei loro crimini ripercorre tutta la staria maledetta del maledetto profeta Maometto shariah, morte agli infedeli.. ormai la questione tra LEGA ARABA e Genere Umano è una questione di vita o di morte!


UniusRei3 

UniusRei3

#gender #pedofilia #poligamia #shariah, #bestialismo #Bush 322 #Angela Dorothea Kasner Merkel, #Bildenberg: "voi in quale bidone di acido solforico, voi avete sciolto la mia amica tedesca MarlaMarlen?"













rimuovi